Happiness Is A Warm Gun

Pubblicato: 20/09/2010 da 2010fugadapolis in Generale
Tag:, , , , , , , , , ,

(foto: A. Roveri / L’Espresso)

Non essendo un assiduo lettore del rotocalco in questione mi sono imbattuto per caso, in questa cosa qua. Fatto sta che mi ci sono imbattuto, e non posso fare a meno di incazzarmi un po’. Anzi, parecchio.

Il fatto è questo: durante gli ultimi anni ’70, un bravo fotografo (tale Alberto Roveri) scatta un possente servizio negli uffici della Edilnord: soggetto, manco a dirlo, Lui. Egli, assieme ad alcuni suoi collaboratori (fra cui anche Dell’Utri) ritratto nel suo ufficio, al comando della sua crescente realtà imprenditoriale. A guardarle oggi, le foto, viene anche un po’ da ridere: atmosfera da film, camicie con polsini e colletti oversize, pettinature ed espressioni d’altri tempi… chi c’era si ricorderà che le foto “in posa” avevano un po’ tutte quell’aria, ma sempre buffe sono.

Non so cosa poi venne fatto di quegli scatti, ma oggi il buon Roveri, trasferendo il suo archivio in digitale (che poi è quello che facciamo un po’ tutti, e che dovrei fare anch’io ma vabbè), li ritrova e li passa alla rivista in questione.

La rivista, ovviamente, le pubblica (e che, se la fanno scappare un’occasione così?), ma pensa bene di prendere un autore a caso e tirare fuori un bell’articolotto ispirato ad una (una su non so quante), proprio una e solo una, di quelle immagini. E quale, direte voi ? Dai, su, uno sforzettino… ve l’ho messa qui in cima

Ma ovviamente quella in cui il Nostro sfoggia un’espressione fra il marpione e il cattivone ed è visibile sulla sua dirigenzialissima scrivania (opportunamente evidenziata da un mago di Photoshop) nientepopodimeno che (tenetevi forte) UNA PISTOLA !!!!

Orrore, raccapriccio, sdegno e pensieri cattivi !

Quindi, di tonnellate di scatti, sui quali volendo (ma lo vogliamo davvero ?) si potrebbe scrivere un’enciclopedia berlusconiana degli anni ’70, L’Espresso decide di prendere e far passare proprio quello.

E perchè ? Io non lo scrivo, il perchè, non voglio amplificare questa storia più del dovuto.

Ma voi pensateci un attimo, e la prossima volta che sentite cianciare dei metodi denigratori di Feltri, Belpietro o Fede, ricordatevi questa faccenda.

Sogno un mondo in cui l’espresso possa essere solo un treno, o un caffè.

Annunci
commenti
  1. Marchettino73 ha detto:

    Tenerla in un cassetto no eh?

    Ma le foto sono prima o dopo la visita della gdf del maresciallo berruti?

    Hahahahahahahahahahahahahahahahahhaha
    Albert ……albert…..
    Comunque,io l’articolo l’ho letto e effettivamente non ne capisco l’utilità.
    Qualcuno me lo può spiegare?

  2. Albert1 ha detto:

    Premesso che trovo difficile rilevare una qualsivoglia utilità nel 98% delle parole scritte sulla rivista di cui parliamo, qui in un commento (nel post no, ma nel commento posso esprimermi) ti dico come la vedo:

    ultimamente, una delle maniere principali di dare addosso a Berlusconi era calata un po’ in popolarità… hanno quindi deciso di rispolverarla, perchè fa comunque sempre brodo.

    Se tu leggi l’articolo in questione, vedrai apparire in evidenza i seguenti argomenti (anche se sapientemente mischiati ad un’inutile prosa, si vedono):

    – Berlusconi arricchito non si sa come;
    – Frequentazioni mafiose (Dell’Utri e Mangano non mancano);
    – Berlusconi armato;

    il che, unito e shakerato a dovere nella testa dell’avido lettore risulta in:

    Berlusconi bandito mafioso.

    Ecco l’utilità…

  3. imolaromagna ha detto:

    feltri,belpietro e compagnia stanno un po rompendo i maroni.
    ma nella sostanza ha ragione feltri quando dice che se a destra si fa un’inchiesta è killeraggio e se la fa la sinistra è verità.
    sarebbe tanto bello se a destra si facessero inchieste sulla destra.
    e se a sinistra si lasciassero fare le inchieste sulla sinistra.
    tipo come stava facendo beha,prima di essere cacciato dal TG3 della “demmocratica” berlinguer.
    E non perchè parlava di fatti sportivi.
    L’unica che va a 360° è milena.
    infatti sta su alla destra
    e la sinistra le preferisce la “fiction” di santoro.

  4. Albert1 ha detto:

    Pare che la Gabanelli stia sulle palle un po’ a tutti… a me non disturba, anche se dopo la storia di Paolo Barnard mi è calata un po’. Ma vabbè.

    Comunque, questa trovata qui è fra le più “penose” della storia. Penosa perchè fa pena e anche perchè è “del cazzo”. 😉

  5. Albert1 ha detto:

    …che poi attenzione, ragazzi, che gli anni ’70 sono stati in assoluto quelli in cui le armi da fuoco hanno avuto un “boom” di vendite e detenzioni (a parte il dopoguerra, naturalmente).

    Ricordo che chi appena appena aveva un motivo anche solo apparentemente valido girava armato, e quasi tutti quelli che conoscevo avevano almeno una pistola in casa.
    Porca puttana, ricordo il portiere di uno dei palazzi dove vivevamo (aho, ragazzi, dico “il portiere”, eh ?), anche lui con la pistola sotto la giacca.

    Ovvio che non contestualizzando, e presentando un’immagine così a dei lettori magari giovani, nati negli anni ’80 – 90, si fa un’opera di disinformazione in malafede come solo loro sanno fare.

  6. Marchettino73 ha detto:

    Sono d’accordo con albert.
    Quest’articolo non mi ha detto niente che non sapessi già.
    E mischiato un’po alla sanfasò…….

  7. Albert1 ha detto:

    OT (mi sento molto fico a fare OT pure qua 😉 ): ammazza che giornata moscia, oggi ! Pure su Polis ci saranno si e no 40 commenti, un lunedi nero, eh ?

  8. Steffa ha detto:

    Doh direi che qui il nano ci guadagna in immagine, sembra un personaggio di Pulp Fiction, se qualche esemplare femminile di ameba berlusconiana che si aggira per un circolo della liberà vedesse sta foto la userebbe tutte le mattine per masturbarsi; ad ogni modo ce la scampiamo, tali esemplari al massimo comprano “Chi” o “Grazia”

  9. Steffa ha detto:

    Albert mi par fin strano che uno della Magliana sveglio come te non abbia capito che con questa foto l’Espresso fa solo un piacere al tuo caro Berluskovni, buona parte degli italiani soffre di sindrome di Stoccolma, è il paese in cui le teenagers (e non solo purtroppo) si bagnano le mutandine vedendo un’intervista a Corona, si quello che gettava le mutande dal balcone, e li sotto era tutto gremito di gente con la dignità di Emilio Fede che le voleva raccoglire al volo, poi prendiam per il culo i jappo che compran mutandine usate delle scolarette…

  10. imolaromagna ha detto:

    steffa

    citare la sindrome di stoccola proprio oggi…….
    va beh era solo una battuta.
    Si sa come l’ha presa poi erik?
    come lo intitolerà il prossimo film?
    ho guardato in casa di altri e non riuscivo a vedere in casa mia?
    Un po lungo come titolo,ma rende l’idea.

  11. Marchettino73 ha detto:

    Erik l’ha presa male 🙂

    Oggi stiamo facendo meglio di polis

    I 196000 € si avvicinano…
    Così imparano a cancellare i commentacci di marchettino73. Hi hi hi hi

  12. Steffa ha detto:

    qui è meglio di polis. polis azzecca 2 articoli la settimana, che in genere sono i meno letti; qualche volta li azzecca a metà, come quello di oggi sulle elezioni Svedesi (interessante la notizia, ma l’articolo faceva pietà), ma al 75% son campati in aria, come il sondaggio di oggi e gli articoli di Falcioni. Senza contare che qui su 2010FDP ci son i migliori commentatori di polis, e… non c’è quell’inutile fottutissima censura! 😉

  13. Marchettino73 ha detto:

    Fuga da polis

    Idee in libertà,parolacce e bestemmie contro i potenti……il paradiso dei blogger 😀

  14. Steffa ha detto:

    Curiosità

    Best Tag: BERLUSCONI, CAZZATE, DUE PALLE, NANO 😀

  15. Silvio B. ha detto:

    cribbio avete chiesto ai miei due paggetti ghedini e alfano il permesso di pubblicare una mia foto con i capelli?

    non ne fanno mai una giusta quei due!!

  16. Steffa ha detto:

    sembrerebbe una puntata interessante dell’Infedele su LA7 (NON CI SONO POLITICI), presente, tra gli altri, Toni Negri, in collegamento Sergio Marchionne

  17. boh1 ha detto:

    ” – Berlusconi arricchito non si sa come;
    – Frequentazioni mafiose (Dell’Utri e Mangano non mancano);
    – Berlusconi armato;

    il che, unito e shakerato a dovere nella testa dell’avido lettore risulta in:

    Berlusconi bandito mafioso. ”

    appunto albert e toglimi una curiosità , tu per avere lo stesso risultato cosa aspetteresti, Cosa aspetti prima di giudicare una persona immorale o almeno incompatibile con ruoli istituzionali ..non so..l ammissione di una strage ??..l essere al comando di una milizia armata di terroristi suicidi ?
    Già con il primo punto da te elencato nel resto d europa una persona nemmeno si presenterebbe come parlamentare.
    L utilità è proprio questa: mantenere la memoria storica su un personaggio che quando crollerà la sua occupazione dei poteri mediatica e politica di stampo cinese, finalmente verrà visto e considerato come si merita dalla maggioranza degli italiani. Certo quella minoranza che, come te , fa spallucce su qualsiasi porcata berlusconiana non cambierà idea, ma perchè non avete un idea precisa, il qualunquismo è al centro del vostro pensiero.

  18. Albert1 ha detto:

    boh: vedi, per esempio con te ci sono riusciti perfettamente… 😉

    Non so gli altri componenti della minoranza che dici, ma io le idee ce l’ho precise e chiarissime.

    Quelle poche che ho.

  19. boh1 ha detto:

    sì la tua idea chiara è che sono tutti dei mafiosi, sono tutti criminali e che tutti gli uomini di potere politico ed economico abbiano tutti fatto delle mascalzonate e siano in fondo dei mezzi criminali, quindi appoggiarne uno che lo è palesemente e di cui si conoscono le porcate non è male, perchè la conoscenza delle sue immoralità dovrebbe predisporre a un maggior controllo sulle sue azioni, della serie “so chi sei e cosa fai”

  20. marchettino73 ha detto:

    Grande boh1.
    Salta su e abbandona quei pezzenti di De Mattia,Falcioni e Landoni 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...