Ma allora sei duro come le pine verdi.

Pubblicato: 30/12/2010 da marchettino73 in Generale
Tag:, , ,

Il ministro dei Beni culturali Sandro Bondi non esclude le sue dimissioni per evitare la ‘mina’ della mozione di sfiducia individuale nei suoi confronti presentata da Pd e Idv alla Camera: ‘Ne discutero’ – afferma in una intervista a Sky Tg24 – con il presidente del Consiglio. Non mi e’ mai mancata la sua fiducia e la sua vicinanza’.‘Mi preparo con la coscienza a posto, non ho ancora capito – afferma – le ragioni per le quali una grande forza di opposizione come il Pd e l’Idv abbiano non solo chiesto le mie dimissioni ma presentato in Parlamento addirittura una mozione di sfiducia. Trovo la cosa politicamente disonesta, infondata e totalmente pretestuosa. L’onorevole Franceschini disse che l’opposizione avrebbe dovuto porre delle mine sul cammino del Governo e della maggioranza tra cui rientra questa mozione di sfiducia. Questo dimostra che non ha nulla a che fare con la cultura ne’ tanto meno con Pompei, dimostra il grado di imbarbarimento della politica in questo Paese’. Quanto all’ipotesi delle dimissioni, ‘ho gia’ spiegato – aggiunge il ministro – che non saro’ certamente io a mettere a rischio la tenuta di questo Governo, anzi sarei per primo disponibile a mettere a disposizione il mio incarico per rafforzare la maggioranza e il Governo. Ma ripeto che questa mozione di sfiducia e’ una cosa spropositata dal punto di vista umano e personale, e politicamente un atto profondamente disonesto’.

Poverino non capisce,è un’pò duro di comprendonio.Glielo rispieghiamo:

http://www.pdconcordiasagittaria.org/drupal/node/276

Qui la lettera di Orfini del PD.
Più chiaro di così.
Se sei coglione,e duro,non ci possiamo fare niente.E qui,di pretestuoso,c’è la tua stupidità.

Annunci
commenti
  1. chica ha detto:

    veramente è anche la gente del suo PdL che lo vuole fuori dai coglioni in un nanosecondo……..e credo che il buffo omino di Arcore sia pronto a buttarlo nel cesso se gli fosse di ostacolo…..
    Che ne pensi invece del nuovo limite temporale della serie “TOGLIERO’ I RIFIUTI DA NAPOLI ENTRO………”…pare che sia domani, 31 dicembre di quest’anno demmerda…..

  2. aldebaran85 ha detto:

    un po’ di pena la suscita

  3. marchettino73 ha detto:

    @aldebaran

    Sì,anche a me.Poi però mi passa,appena penso al suo stipendio……Madonna vdjfkfofofbsjakansjdjdjsjsjdjxjxjxkoashvdhs 🙂

  4. Luigi Bruschi ha detto:

    La stupidità potrebbe essere addirittura un’attenuante (il condizionale è d’obbligo).
    La malafede invece no.
    Ieri, i Club della Libertà si sono distinti in modo netto per il loro modo di interpretare la politica dignitosamente etico: hanno lanciato un sondaggio su Bondi ed è scoppiato il finimondo. Soluzione? La manipolazione mediatica, naturalmente!

    Salvate il soldato Bondi!

  5. marchettino73 ha detto:

    @Luigi bruschi

    Ahahhhhahahahhahahahahahahahahahahahaha

    Che buffoni…

    Hahahahahahahahahhahahahhahahhahahahah

    Benvenuto Luigi 🙂

  6. chica ha detto:

    Marchettì…il problema non è solo lo stipendio o il fatto che abbia piazzato (come molti) tutto ilparentame….è che spesso, durante dibattiti ai quali mi è capitato di assistere, ho notato una spietatezza di parole, con la sua vocina da prete tremebondo, delle vere e proprie frustate di cattiveria, che forse mi fanno più effetto proprio per questa sua immagine virginale 8che si vuol dare) , ma che denotano una cattiveria di fondo al limite dello psicotico….per farti un paragone preferisco un rissoso ed esternalizzante La Russa a questo budino tremolante pieno di livore sopito….come si può essere così comprensivi e accomodanti con il proprio Padrone e altri boia come lui, e poi sibilare cattiverie a fil di voce?? C’è del patologico, questo mi “spaventa”…

  7. Albert1 ha detto:

    Comunista una volta, comunista per sempre. Il problema principale di Bondi è quello.
    In più è anche “catto”, quindi è “cattoveterocomunista”.

    Anche a me un po’ di pena la fa, ma se mi si parasse davanti alla macchina non toccherei il pedale dei freni 😉

  8. marchettino73 ha detto:

    @chica
    Una merda,in poche parole 🙂

    @albert1

    Sì,anch’io.
    Del tipo:”…siete su una strada di montagna,da un lato la montagna dall’altro il burrone.All’improvviso vi si para davanti uno stambecco.Domanda:come lo togliete il sangue dal paraurti?”

    Ahhahahahahahhahahahahhahahahahahahahah

  9. chica ha detto:

    con tutto il rispetto per la merda….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...