In caso qualcuno non se ne fosse accorto…

Pubblicato: 29/10/2011 da tafkamrlorenz in Generale
Tag:, , ,

1- La Grecia e’ ad oggi ufficialmente in bancarotta….come altro chiamare l’haircut del 50% sui titoli ai debitori non istituzionali
2- Per ora (per ora….) non si e’ estesa la misura agli investitori istituzionali, oppure i contribuenti al fondo ESFS e la BCE avrebbero subito una bella tosata (per la serie tutti i contribuenti europei pagano i debiti dei greci…fico!)
3- Attenti a comprare BOT, CCT, e altri titoli di stato….il meeting europeo ha certificato che le banche devono rivalutare i titoli PIIGS in portafoglio ai valori di mercato. E i BOT, CCT et at italiani ad oggi valgono….nulla. Se non volete rimetterci soldi vostri, non credete a chi vi dice che l’Italia non e’ avviata sullo stesso cammino

Poi ci sarebbe la famosa letterina…che vedremo se e quando diverra’ realta;

Annunci
commenti
  1. marchettino73 ha detto:

    …..Poi ci sarebbe la famosa letterina…che vedremo se e quando diverra’ realta;….

    Parole parole parole…… 😀

    Io un dò un cazzo a nessuno.L’unico investimento che farò sarà una casa.

  2. steffa88 ha detto:

    la letterina contiene pressapoco il programma di Berlusconi del ’94, stiamo freschi. c’è da dire che questa volta ha i cani da guardia alle calcagna e qualcosa la deve fare comunque. Da questa crisi si può uscire, ma solo con una classe politica italiana adeguata e la giusta coordinazione tra i paesi europei e la Bce, pura utopia, tra il nostro pdc e la sua brutta copia, il tamarro francese non c’è da stare allegri. tedeschi e spagnoli son già messi meglio, ma non è che Merkel e Zapatero brillino

  3. atarossija ha detto:

    “per la serie tutti i contribuenti europei pagano i debiti dei greci…fico”

    per ora tutti i contribuenti pagano l’altro 50% dell’haircut alle banche (francesi soprattutto) con il fondo salva stati, quindi in un modo o nell’altro le banche che hanno rischiato escono sempre vincitrici.

  4. lorenz sloggato ha detto:

    Ata
    E pensa che c’e’ ancora chi tifa per un QE europeo e vorrebbe che la BCE compri a raffica titoli italiani e spagnoli…

  5. lezzzy ha detto:

    Ammetto che è interessante sentir parlare di acqua calda, da chi si ritiene ( a quanto pare ) economicamente sovrano !!! Perepèèèèèèèè perecotteeeeeeee…..

  6. marchettino73 ha detto:

    “Se per antiquato oggi si intende uno che vuole difendere i valori etici non negoziabili, bene, io sono antiquato”: lo dice l’onorevole Domenico Scilipoti, leader e fondatore dei Responsabili. Modi gentili, voce calma, il parlamentare dimostra grande sicurezza e competenza. Una sinistra aggressiva lo ha malamente definito. Strano destino: chi passa dalla parte del governo é un uomo da disprezzare, coloro che hanno lasciato il Pdl per Fini sono grandi. Con l’onorevole, spesso strapazzato anche dalla stampa, parliamo del suo rapporto con la fede cattolica. Onorevole, che valore ha per lei l’aderenza ai valori cattolici? “grande e significativa ed io intendo difendere la nostra fede che spesso viene messa in discussione”. Ma in questo tempo, chi fa questi discorsi é attaccato e giudicato antiquato dal mondo: “se per antiquato si intende uno che difende i valori negoziabili, allora mi giudichino antiquato”. Quali sono, per lei,  …

    … i valori non negoziabili? “La sacralità della vita e la famiglia innanzitutto. Attualmente quella che é la famiglia tradizionale, ovvero costituita tra un uomo e una donna legati da matrimonio, riceve spinte in senso contrario. Io ritengo che non esistono altre famiglie.

    Preciso meglio: non ritengo che le unioni tra due gay o lesbiche possano assurgere a dimensione di famiglia, perché la sessualità é diretta e preordinata alla procreazione e due gay non hanno questa facoltà.

    In privato, facciano quello che vogliono, ma certe unioni che, lo ribadisco, famiglia non sono, non possono trovare accoglienza nel nostro ordinamento”.

    Lei é un difensore del crocifisso:

    “certo che lo sono e lo ho detto anche al congresso, recentemente. Mi batto perché questo simbolo della nostra civiltà e segno della fede, rimanga sempre e comunque nei luoghi pubblici. Oggi, purtroppo, va di moda una cultura relativista che, poco alla volta, ci pare portare all’anti Cristo”.

    Qual é il suo giudizio su Papa Benedetto XVI?

    “buono, sino ad oggi ha svolto un ottimo lavoro a difesa della fede, lo apprezzo. Chiedo rispetto per lui e la chiesa”.

    A quale santo é devoto?

    “non ho una devozione particolare a qualche santo, tuttavia, credo molto negli angeli e in quello custode. Non ho vergogna a dire che due o tre volte al giorno, prego il buon Dio”.

    Signori, questo é Scilipoti, colui che ha avuto il merito, assieme ad altri, di aver salvato il Governo. Un galantuomo a tutto tondo, alla faccia di chi lo maltratta.

    Bruno Volpe

    (pontifex.it)

    Hahahahahahagahahahahahahahahahahahshha

    Dovete leggere i commenti

    Ahhahahahahahahahahahagahahahahahahahah
    Ahhahahahahahahahahahagahahahahahahahah

  7. steffa88 ha detto:

    non ho neanche la sovranità sul mio uccello, ma la sovranità monetaria son stra sicuro di averla, sennò non ero un fottuto rettiliano! 😀

  8. alc0r ha detto:

    @steffa: noooooo ora la tua colpertura e’ saltata! vieni da me subito, che ti porto a farti dare una aggiustatina con l’HAARP… Noi, circolo dei rettiliani non possiamo transigere queste cose, l’ultima volta ci si e’ dovuti inventare l’11/9 e Mazzucco ;D

  9. steffa88 ha detto:

    tranqui 04$157%, non si aspettano che faccia outing così, la prenderanno come una battuta 😉

  10. lezapp ha detto:

    Cresci, e leggiti lo statuto della banca d’italia….. forse così, in futuro eviti ti fare la figura dell’uccello sovrano……viperone del cuccuru !!

  11. lezapp ha detto:

    @gıangius- Certamente che mi do ai cachi, ma quelli sovrani: i miei cachi.

  12. tafkamrlorenz ha detto:

    Lezzy

    se ci vuoi illustrare i vantaggi che tale soluzione (recupero sovranita’ monetaria) porterebbem siamo tutti pronti a discuterne

  13. lezzzy ha detto:

    Caro Lorenz, prima di pensare ai vantaggi ( di tale od altre soluzioni ) credo sia fondamentale capirne il problema.
    Personalmente non desidero illustrare niente, a chi non vuole o non desidera o non sa neanche rispondere ( visto che mi è stato chiesto da steffa88….) all’unica domanda che ho fatto alcuni commenti fa ….: Se i soldi sono nostri, (come c’è lo hanno fatto credere), perchè cazzo li (chi ci rappresenta) prendono in prestito, e ci fanno pagare gli interessi a noi ?
    Un passo alla volta, Lorenz….e non dirmi che mi hai già risposto: quella non era una risposta, e tu lo sai. Fate vobis…… In caso contrario, nessun problema : amici + di prima…..
    Cazzo ragazzi, avete internet….. andate solo a controllare le partecipazioni della banca d’italia ( che per la cronaca , ha cambiato nome in bankitalia..) e ditemi se lo stato italiano è proprietario del 50 %, come da costituzione. É INUTILE CHE VE LA PRENDETE CON ME……Chircande, chircande sa veritade…..

  14. lorenz sloggato ha detto:

    Lezzy. Ti ho risposto sul punto. E’ un costo (far stampare il denaro da altri) inferiore a quello che si avrebbe tenendo l’attivita’ in house.
    Ora puoi continuare a esporre la teoria

  15. lezzzy ha detto:

    Lorenz, un conto è il costo da sopportare per la stampa dei biglietti ( in casa o presso terzi) , un conto è essere propietari di ciò che si fa stampare ( fuori o in casa ) .
    Se io devo far stampare un mio libro, è ovvio che mi costa meno farlo fare in tipografia, invece che a casa ( ammesso che io abbia i macchinari). Ma una volta stampato il libro in tipografia,e onorato gli oneri di stampa, il libro, è sempre e rimane di mia propietà.Non lo devo chiedere in prestito alla tipografia, dovendo dare in garanzia la mia casa o quella del vicino, o la piazza del paese…. etc.etc. E tanto meno gli devo gli interessi (alla tipografia), visto che è di mia propietà (il libro ).
    P.S. Ho risposto sul Asino Acer….. :-))

  16. tafkamrlorenz ha detto:

    lezzy
    il denaro va gestito. Va tenuto un database dei numeri di serie per capire se qualcuno ne stampa di falso. Va ritirato dalla circolazione quando usurato e sostituito. Al prezzo di quanto? e a chi vanno gli utili di gestione di queste operazioni?
    A me pare che tornino allo stato, ma io guardo i dati ufficiali, non le carte segrete che han visto solo 4 complottisti e che le hanno lasciate a casa ma la prossima volta le portano

    Quindi ribadisco la domanda. Quale sarebbe il vantaggio dell’alternativa? Dare sovranita’ monetaria ad una banca d’italia soggiogata al vaticano dello IOR, al correntista n.1 di banca Arner (canale principale di riciclaggio di denari mafiosi) o ai leghisti di crediteuronord?
    Auguri. Io preferisco di no, grazie. Ma fai te

  17. atarossija ha detto:

    uhuh quante ne potrei raccontare su banca Arner…storie di prima mano…ma meglio non rischiare denunce 😀

  18. Lorenz sloggato ha detto:

    Ata
    Appunto. Diamo la sovranita’ monetaria al correntista n.1 di bsnca Arner? Zimbabwe moltiplicato 100

  19. atarossija ha detto:

    ahahahhahahah…beh ma tu non hai idea di quante aziende nel mio settore son state rifinanziate dalla Arner…ho visto fiumi di soldi entrare ed essere investiti in prodotti senza futuro con costi assurdi solo per il gusto di usarli (o riciclarli che dir si voglia) 😀 e Fini ne sa qualcosa più che direttamente 😉

  20. lezzzy ha detto:

    Si Lorenz , va gestito, ma dal padrone. Dal paese da dove viene emesso, non dalla tipografia o un privato che lo presta a chi ne dovrebbe essere titolare. Ma di quali utili stai parlando!!! Il denaro è uno strumento di scambio per i beni: non crea benessere, non mangiamo monete, non respiriamo banconote…. Sono i beni , le cose fisiche, i cachi, la legna per costruire le case e cose, il cibo che si coltiva, il carbone , il petrolio, l’acqua che dobbiamo bere sennò si muore etc., che ci rendono la vita migliore,che ci nutrono etc etc., e non una mazzetta di carta stampata in verde, arancione o blu, prestata da un’ estraneo,in cambio di una mazzetta di carta in più, come guadagno!!
    Una domanda seria Lorenz : ma lo sai perchè Kennedi è stato ammazzato ? Perchè ha tolto alla federal reserve, la proprietà(monopolio) dell’emissione del dollaro, e ha ripristinato la sovranità monetaria al popolo americano per due anni circa, stampando ed emettendo in circolazione le famose green bucks (biglietti verdi). Purtroppo è durato poco…..l’hanno fatto fuori.
    Questa è storia vera, e non quella fatta dai vincitori:
    Nell’ anno 1776, Thomas Jefferson dichiarava: “Se gli Americani consentiranno mai a banche privati di emettere il proprio denaro, prima con l’inflazione e poi con la deflazione, le banche e le grandi imprese che ne cresceranno attorno, priveranno la gente delle loro proprietà finché i loro figli si sveglieranno senza tetto nel continente conquistato dai loro padri. Il potere di emissione va tolto via dalle banche e restituito al popolo, al quale esso appartiene propriamente.” By Thomas Jefferson.
    Adesso guardiamoci intorno ,Lorenz: cosa vedi nel mondo ?? Non esiste 1 paese su questo cazzo di pianeta che non sia in debito con la grande banca……….
    Questo link, non è un giochetto di algoritmi per craccare pass words od altro….Dai uno sguardo e cerca di contare le cifre spaziali se ci riesci…. In alto a sinistra della schermata, affianco al US debt, c’è il World debt: cliccaci sopra e dimmi se tu noti 1paese creditore…….NESSUNO Lorenz, il pianeta è in debito con la grande banca troia. E come garanzia, ogni politico di ogni paese in debito, ha impegnato i beni pubblici……di tutti….con le privatizzazioni del cazzo!!!!

    http://www.usdebtclock.org/world-debt-clock.html

    Lungi da me il fare da sapientone, Lorenz: non è un mio stile di vita. Cerco solo di seminare qualche semino di verità , qui e la …….. tanto prima o poi la merda di questo mondo sta venendo tutta a galla…
    Se ne hai voglia e tempo , dai uno sguardo al mio articolo B.C.E.-SE TU CRESCI, CRESCIAMO ANCHE NOI..del 17 maggio 2011
    Se parli e leggi l’inglese, (non all’italiana) ma da seguire e capire un film in madre lingua, fammelo sapere….

  21. Lorenz sloggato ha detto:

    Lassa perde ata. Non vorrei che domattina Albe trovasse 100 contatti dal Viminale. Gia’ son passati 3 o 4 volte….

  22. steffa88 ha detto:

    piuttosto guys, credo ci aspetti un annetto caldo in Italia, se manterranno le promesse con l’Europa sarà battaglia per i licenziamenti, se non le manterranno tempo l’anno prossimo ci avviciniamo alla situazione greca

  23. lezzzy ha detto:

    Sembra quasi fatto apposta : adesso su rai 3, REPORT: banche , borse, sovranità…..

  24. Lorenz sloggato ha detto:

    Lezzy
    Ad oggi la grande bsncs mi risulta sia in debito con ME per diverse decone di k$. Moltiplicami per 6 mld e hai trovato il creditore dello world debit clock.
    Prova a fare sempre il passo successivo. Tu dici che gli stati dovrebbero avere sovranita’ monetaria. Il passo successivo? Diamo una stampasoldi a ogni cittadino. Perche’ delegare allo stato quello che e’ mio?
    E poi su Kennedy leggi il mio Elvis shot JFK.
    Dai su. I complottisti signoraggisti li converto da quando avevo 22 anni. Forse ve la fo pure con te. Domani leggo e commento promesso

  25. Lorenz sloggato ha detto:

    There will be blood Stef. There will be blood

  26. steffa88 ha detto:

    lo penso anch’io

  27. lezzzy ha detto:

    Giorno Lorenz, ti ho risposto su linux…..etc.
    Daccordo anche jeo, che purtroppo dovrà scorrere molto sangue :d’altrone non è una novità, vista la triste storia dell’essere umanoide…
    buona giornata a tutti

  28. tafkamrlorenz ha detto:

    visto…..domani provo. Se non mi vedi online per 3, 4 giorni vuol dire che non ha funzionato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...