Legaioliiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Pubblicato: 16/11/2011 da marchettino73 in Il Centrodestra che lo prende tra le mele

20111116-152658.jpg

Non dobbiamo spiegarlo noi: in Italia, non perde mai nessuno. Un secondo dopo l’annuncio dei nomi dell’esecutivo, tutte le forze politiche che hanno ridotto questo paese a poltiglia erano unanimi nel complimentarsi con lei: per il PdL è “una squadra di alto profilo”; il Pd si dice “contento delle scelte”; il Terzo Polo, con Italo Bocchino, parla di nomine “con la tripla A”. Mario Monti ha appena varato il governo di tutti.

Meno che della Lega. Anche prima dell’annuncio della lista dei Ministri il Carroccio aveva annunciato che si sarebbe piantato saldamente all’opposizione: ora, che i dicasteri sono noti, si capisce anche perché. Lei, dottor Monti, con dieci minuti di discorso ha archiviato in maniera forse definitiva non solo l’era di Silvio Berlusconi, ma anche, e ben di più, l’era della Lega: perché nel suo governo troverà posto la delega alla “Coesione Territoriale”.

Scompaiono per incanto i due dipartimenti della presidenza del Consiglio di pura ispirazione leghista, quello delle Riforme per il Federalismo e della Semplificazione Normativa: non ministeri, ma strutture ad hoc pensate dal governo di Silvio Berlusconi per accontentare i desiderata dello scomodo alleato padano, che voleva il federalismo a tutti i costi e che spostò addirittura alcuni uffici a Monza. Da questo punto di vista, il vento è decisamente girato: c’è stato bisogno di aspettare fino alla fine di Novembre per avere un ministero che somigliasse, alla lontana, ad un’idea per festeggiare i 150 della nostra storia nazionale. Meglio tardi che mai.

Non è un caso dunque che, a caldo, il ministro Calderoli mostri di non saper arginare la bile.

“Se il buongiorno si vede dal mattino allora e’ notte fonda e saro’ felice di votare contro la fiducia al prossimo esecutivo”. Lo dice il coordinatore delle segreterie nazionali della Lega Nord, Roberto Calderoli. “Nulla da eccepire sulla qualita’ e sul livello delle singole persone nominate ma il riscontrare la nascita di un ministero per la coesione territoriale significa aver creato il ministero del centralismo- aggiunge- ovvero che ancora una volta il Nord verra’ spremuto per garantire a qualcuno di continuare a mangiare a sbafo.

Risposta di marchetto a Calderoli:

20111116-152807.jpg

Annunci
commenti
  1. chicafdp ha detto:

    ..è che rifarsi una verginità , nel tentativo di non cadere culo a terra alle elezioni che prima o poi ci saranno, costa….per ora non siedono più alla destra di DDDiopadre , nella grande abboffata di Roma Ladrona……
    …tutta invidia….e poi…ma chi cazzo stiamo a commentà???? il nerone dei faldoni????’

  2. perplessa ha detto:

    si il punto è che i loro elettori sono più stupidi di loro…ieri al tg3 han fatto un servizio sugli interventi illluminanti a radio padania…inutile dirvi che la base di imbecilli senza neuroni è euforica e sbava più di priva ai piedi del loro semidio paralitico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...