La macchina ufficiale di fugadapolis

Pubblicato: 21/02/2012 da marchettino73 in Generale
Tag:

20120221-155909.jpg

20120221-155931.jpg

Questa l’ho trovata su Ebay.West Coast Custom originale.
A 43000 €,tasse doganali e IVA esclusi.
Albertino si fa una colletta? :mrgreen:

Se fossimo un’auto,il blógghettino sarebbe questa 😎

Annunci
commenti
  1. Albert1 ha detto:

    Bòna, Marchè !

    Una cosa bella della presunta “crisi” è che tutti si fanno la macchina nòva, e quelle vecchie cominciano a tirartele dietro… ergo si trovano macchine buone a prezzi prima impensabili.

    Io devo stà fermo, che se ricomincio a farmi prendere le fissazioni mi ritrovo di nuovo pieno zeppo di cessi a motore…. avevo appena finito di buttarne un po’ 😉

  2. Albert1 ha detto:

    Steffa: ecco, appunto. Quelle preparate sono in genere quelle che ci fai altri 1.000 chilometri dopo aver pagato il passaggio e poi esplodono in una nuvola di fumo denso e scuro.

    Hai presente l’olio che comincia a spruzzare da posti random e finisce sui collettori ? Ecco. 😉

  3. steffa88 ha detto:

    eh si, a quel punto io mi orienterei su un Boxer, M3 E46, Celica…

  4. steffa88 ha detto:

    oh, pure con una Civic 1.6 vtec

  5. Albert1 ha detto:

    Un’ altra cosa che mi è sempre piaciuta è la Supra seconda serie. Ce l’aveva tutte lei: 3.0, biturbo, sei marce, cazzo se camminava !!

  6. chica ha detto:

    V’immaginate marchetto,albertino e steffa al SEMA di Las Vegas

    …si…me l’immagino…e mi ribalto dalle risate… 😀

  7. chica ha detto:

    …voi che siete ggggiovani…che macchina era quella di Hazzard???????

  8. steffa88 ha detto:

    eh si! conosco uno che ce l’ha, ma so mica se te la vende sai… sennò pure una Corvette C4, quasi te la tirano dietro

  9. steffa88 ha detto:

    quella che vedi qui Chica, una Charger R/T 440 del 69

  10. Albert1 ha detto:

    Dodge Charger del ’69. Che poi è quella della foto qui, magari un po’ più anziana…

  11. chica ha detto:

    ..ecco! mi pareva infatti che l’entrata dal finestrino m’ispirasse in questa macchina.. 😀

  12. chica ha detto:

    LA VOJOOOOOOOOOOOOOOO!!! VOJO ENTRA’ DAR FINESTRINOOOOOOOOO!!!
    VARANASY CHE SI FA?? SI ARRUBBA?????? 😀

  13. steffa88 ha detto:

    compagni (si fa per dire) io vado, è stato un piacere, come sempre 😎

  14. Albert1 ha detto:

    Non so se hai notato la contemporaneità delle risposte… 😉

    Non c’è un cazzo da fà, quando si tratta di macchine, Steffa e io dobbiamo andare a Lascia o Raddoppia !! 😀

  15. Albert1 ha detto:

    Mi sa che è una delle poche macchine in cui potrei entrare dal finestrino senza rimanere col culo incastrato e/o farmi prendere il colpo della strega 😉

    Ok, sto a partì pure io, saludos a todos, hasta la victoria siempre !!

  16. chica ha detto:

    Albert1 scrive:
    21/02/2012 alle 18:32

    Ok, sto a partì pure io, saludos a todos, hasta la victoria siempre !!

    BBBWBWUUUUUUUUUUUAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHAAAAAAAAAAAA!!!

    S’è CONVERTITO!!!

  17. marchettino73 ha detto:

    chica on 21/02/2012 alle 18:26 said:
    …voi che siete ggggiovani…che macchina era quella di Hazzard???????

    Ahhahahahahahahahahahahhahahahah

    Ma te sei come Lois Lane…..non capisce che sono la stessa persona per colpa degli occhiali :mrgreen:
    (un lo vede che,occhiali o no,la ghigna è la solita? 😆 )

  18. Giangius ha detto:

    mancano i dadi sullo specchietto ed è perfetta 😀

    costa troppo per mantenerla, meglio na vecchia cariola a metano con motore del ’30 almeno senti la strada.

  19. Albert1 ha detto:

    I dadoni di peluche !! Ce li avevo, una volta, chissà che fine hanno fatto… 😉

  20. alc0r ha detto:

    Oh Steffa che cose che mi hai riportato alla mente… la Celica, la 205, la 405… e’ come se avessi nominato delle mie ex.

  21. steffa88 ha detto:

    complimenti per le ex allora 🙂

  22. Giangius ha detto:

    “I dadoni di peluche !! Ce li avevo, una volta, chissà che fine hanno fatto”
    ci scommettevo 🙂

    avevi pure i guanti di pelle tagliati sulle dita 😀
    ora capisco dove Gioele Dix di Zelig prese l’idea, Tu sei l'”automobilista incazzato” 🙂

  23. Albert1 ha detto:

    Giangius: nooooo… non sia mai. La mia carriera di automobilista incazzato finì nel lontano 1991 quando, sulla Roma-Firenze incontrai uno più incazzato e più grosso di me e feci il grande errore di alzargli il dito medio dopo averlo imprudentemente (colpa mia) sorpassato stretto a destra.

    L’energumeno in questione mi inseguì a 180-190 per una decina di pericolosissimi chilometri stringendomi ripetutamente, al che (per una semplice questione di prudenza) mi accostai. Lui si fermò dietro di me, scese (o, vista la mole è meglio dire “si scaricò”) dalla macchina, si tolse gli occhiali da sole e – senza dire una parola una – mi assestò un sorprendente per quanto veloce dritto in piena faccia.

    Come era sceso (senza parlare) risalì e se ne andò, lasciandomi lì a “riflettere” appoggiato alla macchina.

    Da quel giorno come per magia sono diventato una delle persone in assoluto più tranquille al volante, sorrido sempre, non offendo mai, non mi metto a discutere con nessuno per nessun motivo.

    Visti i tempi che corrono, poi, è proprio meglio farsi i cazzi propri e basta. Che come dicevo ieri per l’appunto, la gente è scoppiata e fa cose strane. Giusto ieri, ho osato rimproverare due ragazzetti che mi avevano parcheggiato la minicar di merda in doppia fila davanti e uno dei due (che evidentemente legge il lato sbagliato di vivere alla Magliana) ha tirato fuori il coltello.

    Poi dice succedono le tragedie… 😉

  24. chica ha detto:

    io la scena di Albert l’ho immaginata così… 😀

  25. marchettino73 ha detto:

    @albert1
    Ahahhahahahahahahahhahahahahaha

    Ah sì eh!?!?

    Io l’ho sempre detto che se fai il bischero poi uno che ti mette giudizio lo trovi :mrgreen:

  26. Giangius ha detto:

    mamma mia albert che brutt’avventura…mai capitato.
    quelli “più incazzati” esistevan anche decennti fa e te la sei cavata (permettimi il termine) con un diretto; ora ci son i “gradassi” ma che son di taglia minuscola, minorenni e con un coltello, non so di chi aver più paura.

    diciamo che ora sei più o meno come me: rispetta ogni limite di velocità (che poi nn potrei andare a velocità oltre i 100), ha sempre un sorriso a 43 denti e si diverte a far colonna 😀

  27. Albert1 ha detto:

    Chica: eheheheh… no no, nel caso del coltello ho solo usato il metodo “calma e ridimensionamento”. Anche perchè non c’è cosa che mi spaventi più di un coltello a distanza ravvicinata. Cazzo, nel caso fa male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...