Il Tempo passa. E se ne fotte.

Pubblicato: 08/03/2012 da 2010fugadapolis in Generale
Tag:, ,

(Foto: il Vostro Albert1 con mamma ed immancabile zia bòna sullo sfondo, circa 42 anni fa)

Ieri sera ho commesso un errore. Complici una boccia di Chianti D.O.C., la totale assenza di trasmissioni televisive guardabili, la momentanea interruzione dell’ADSL di casa ed un azzeramento simmetrico e contemporaneo della libido, ho tirato fuori dal fondo di un armadio una scatola di fotografie (quelle sopravvissute alle varie spartizioni familiari, ai traslochi e alla muffa).

Poca roba, per la verità, forse in tutto poche centinaia di scatti in vari formati, bianco e nero, colori (sbiaditi), quasi tutto rigorosamente su “Carta Kodak”. Poco rispetto alla mole originaria e niente rispetto a quello che la tecnologia digitale odierna ci permette di conservare su piccolissimi supporti virtualmente indistruttibili (anche se mi chiedo fra quarant’anni che cazzo ci farò con un flashdrive USB, ma questa è un’altra storia, non mi dilungo).

Dov’è l’errore ? Beh, man mano che le immagini scorrevano e il livello del vino nella bottiglia scendeva, sono entrato in una specie di “trip” autoindotto, ho sbaraccato completamente il tavolo della cucina (che è grande più o meno come un biliardo da carambola) e ho cominciato a disporci una selezione delle foto creando una specie di mosaico, un’immagine di immagini. A parte il fatto che (non certo ai livelli di un recente personaggio di fiction) sono condannato ad avere una memoria da elefante e che quindi di ogni singola foto, solo a guardarla, ricordavo il momento, le emozioni, le sensazioni, gli odori, gli stati d’animo, il punto è che quando ho finito di coprire tutto il tavolo ho avuto un flash:

Più della metà dei soggetti delle foto, semplicemente, non c’è più.

Cazzo.

Qualcuno (e fra questi metto anche la mia parte fredda e razionale) potrebbe obiettare che ciò è normale. Potremmo fare dei calcoli statistici, prendere ed incrociare dati storici sulla longevità e sull’aspettativa media di vita, buttarli in un qualche programma di analisi e mettere tutto in ordine. Tranquillo, Albè, è n-o-r-m-a-l-e.

Ok, riparliamone ad armi pari. Il vino lo offro io. Normale un cazzo. Un gran paio di palle. Tu hai davanti una serie di momenti di vita cui hai partecipato (non parliamo di foto di Garibaldi, eh ? Tutta roba dal 1969 in poi) e il 60% dei partecipanti, oggi, è terra per i ceci. Sarà, ma a me tanto normale non sembra.

La conclusione ? Il Tempo. Ho trovato, ho visto la luce. Altro che dio, madonna e padrepio dei miei stivali. Esiste un unica entità superiore, l’unica cosa che può permettersi di ignorare tutto il resto. Per quanto possiamo fare, tentare, cercare di misurarlo, controllarlo, tenerlo a bada, dargli connotazioni soggettive, quello sta lì. E se ne sbatte di tutto e di tutti.

Il Tempo passa, e se ne fotte.

Annunci
commenti
  1. Albert1 ha detto:

    Eheh… anche perchè le foto le scattava mì zio, che mi dicono all’epoca non mi stesse granchè simpatico (anche se non capisco perchè, dato che è uno dei pochi parenti che ho sopportato in età adulta). Quindi lo sguardo era rivolto a lui.

  2. chica ha detto:

    TROVATE!!!!!…ci vole un po pe scannerizzallle, magari ne metto solo 2/3…….ovviamente non metto quelle in costume da bagno…’azz!! che costumi da maiala che portavo!!….ora no…non li porto più…vo al campo nudisti!!! ahahahahaha…

  3. marchettino73 ha detto:

    C’era già i costumi da bagno quando eri giovane? :mrgreen:

  4. Albert1 ha detto:

    Non vedo l’ora… 😀

    Me l’immagino i costumi… quelli interi però scosciati fino a sopra la vita… mooolto anni ’80 😉

  5. chica ha detto:

    però queste sono di un altro tenore……niente costumi…anzi……ora il problema è : ci devo fare un post, sennò come le pubblico le foto???

  6. marchettino73 ha detto:

    Facci cosa ti pare…..basta che ce le fai vedé 😀

  7. chica ha detto:

    Albè, c’erano quelli interi o anche due pezzi scosciatissimi…poi però sono passata al “brasiliano”… 😀

  8. perplessa ha detto:

    chica la panterona del katana

  9. chica ha detto:

    ahahahahahah…maddechè…LA PANTEGANA volevi di!!!! 😀

  10. chica ha detto:

    cmq…sto per pubblicare le foto che promisi ad Albert tanto tempo fa… 😀

  11. steffa88 ha detto:

    non è che non le pubblica per i costumi, è che disgraziatamente teneva in mano un RPG 🙂

  12. perplessa ha detto:

    siamo in subbugliante attesa

  13. chica ha detto:

    va’…che tenevo in mano il guinzaglio del mio patatone..:D

  14. steffa88 ha detto:

    ahahhahahahhaah 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...