Se c’era il girone dei bischeri a voi vi toccava

Pubblicato: 13/03/2012 da marchettino73 in Generale
Tag:, , ,

Il sempre pregevole Gunny mi informa che un trio di babbei sostiene che la Commedia sia antisemita e razzista.
Da toscano fò dù occhi così e vado a lègge:

“….Esiste una sorta di “negazionismo” che nega i contenuti razzisti nei programmi scolastici: la bellezza, secondo i canoni occidentali, tiranneggia qualsiasi messaggio e opere come la Commedia, acclamata come capolavoro dell’umanità, benché esprima inequivocabilmente contenuti razzisti, viene valutata per il suo valore estetico e simbolico. La Commedia è considerata opera di indiscusso valore universale, con buona pace degli studenti e dei professori ebrei ed islamici e della loro identità violata.

E’ uno scandalo che i ragazzi, in particolare ebrei e mussulmani, siano costretti a studiare opere razziste come la Divina Commedia, che nell’ invocata arte nasconde ogni nefandezza. Antisemitismo, islamofobia, antiromani, razzismo devono essere combattuti cercando un alleanza fra le vittime storiche del razzismo proprio su temi e argomenti condivisi come la diversità culturale.

La continuazione di insegnamenti di questo genere rappresenta una violazione dei diritti umani e la evidenziazione della natura razzista e antisemita del nostro paese di cui il cristianesimo costituisce l’anima. Le persecuzioni antiebraiche sono la conseguenza dell’antisemitismo cristiano che ha il suo fondamento nei Vangeli e nelle opere che ad esso si ispirano, come la Divina Commedia. Deve essere messo in evidenza il legame culturale e tecnico-operativo con i vari tentativi di esclusione e di sterminio, fino alla Shoah. Certamente la Divina Commedia ha ispirato i Protocolli dei Savi Anziani di Sion, le leggi razziali e la soluzione finale.

Chiediamo, pertanto, al Ministro della Pubblica Istruzione, ai Rabbini e ai Presidi delle scuole ebraiche, islamiche ed altre di espungere la Divina Commedia dai programmi scolastici ministeriali o almeno di inserire i necessari commenti e chiarimenti….”

Poiché,com’era prevedibile,diversa gente s’è incazzata,questi fenomeni hanno scritto un’articolo di risposta e di precisazioni,palloso e frantumacoglioni in cui si afferma tutto e il contrario di tutto per arrivare a dire che:

“….In conclusione, conta più l’arte o conta più il razzismo? A noi sembra che non basta che un’opera sia scritta da Dante per essere immune da antisemitismo. Anche lui, tra i tanti artisti nei secoli dell’inquisizione, ha contribuito allo sterminio degli ebrei e all’assimilazione del popolo ebraico. Non basta che un’opera sia letta ed interpretata oggi per essere immune da antisemitismo. Celebrata e declamata come opera d’arte universale la Commedia contribuiva, e contribuisce ancora oggi, a diffondere pregiudizi razzisti, sia per il valore estetico che per il contenuto. Ma, per quanto ci sforziamo, ci torna difficile trovare un valore estetico nel razzismo…”

Ora…….ma puttanaccia di quell’eva impestata.Maccheccazzo dicono questi coglioni?
Li ha sfiorati l’idea che l’interpretazione letterale del testo,come fanno questi pseudo fenomeni,vada ricollegata solo ed esclusivamente al periodo storico in cui il Sommo Poeta scriveva?
Un bambino musulmano che legge di Maometto squartato può solo sorriderne,se la scuola ha fatto il suo dovere.E cioè fargli capire chi e quando l’autore scriveva.La Commedia è un libro scritto nel ‘300,intriso di suggestioni,allegorie e simbolismi.
I messaggi sono ben altri,caro trio delle mì palle.

“LA PIU GRANDE COSA CHE OFFENDE L’UOMO È L’IGNORANZA”

Chi lo dice?Bravi,lo dice Dante Alighieri in un suo verso.E quelli del gheruish92,quando lo spiegavano,dovevano èsse malati :mrgreen:

br />
20120313-234216.jpg

Annunci
commenti
  1. marchettino73 ha detto:

    O un ho detto che “bello” va bene?!
    Ma come fanno quelle povere bestie a sopportàtti eh :mrgreen:

  2. perplessa ha detto:

    scusssssssssssssasse madama chica 😉

  3. chica ha detto:

    …in realtà non mi sopportano……MA LI SFAMO!!!… 😀

    preCo Perply, preCo… 😀

  4. marchettino73 ha detto:

    Bersani visita google.”Qualcuno m’ha cercato?”

    Ahhahahahahahahaaahahhahaahahha

  5. Gunny ha detto:

    perplessa scrive:
    14/03/2012 alle 16:43
    allora sti tizi sono dei grandissimi coglioni…oltre che dei finti gnorri visto che dante mette in belle posizioni di merda persino dei Papi….a dimostrazione che non esiste alcuna impostazione preordinata all’antisemitismo o che altro…

    secondo stiamo parlando del 1300 cazzo il 1300!!
    a quei tempi erano in guerra tra fazioni della stessa città come pensate che vivessero la presenza di persone anche solo al di là degli appennini!?!?!?!?!?!?!!? roba che i leghisti sono patriottici!

    ma di cosa stamo a parlaà????

    E’ per questo che ti amo Perply, sei avanti anni luce…..:-)

  6. perplessa ha detto:

    così avanti che se mi guardo indietro vedo il futuro 😉

    (è vecchia lo so ma me piaaaace)

  7. marchettino73 ha detto:

    …E’ per questo che ti amo Perply, sei avanti anni luce…..:-)..

    Ahahahahahahahahhahahahahahhaha

    Gunny,l’uomo con la scritta “welcome” sul groppóne :mrgreen:

  8. Albert1 ha detto:

    Che cazzo cià wordpress oggi ?

  9. Albert1 ha detto:

    Bòngiorno.

    Mi sa che mi sono fottuto l’avatar.

    Aridatemi il ranocchioooooooooooooo!!!!!!!

  10. Albert1 ha detto:

    Ma tu guarda…

    …ma che cazz…

    (prove tecniche)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...