L’ illegittima difesa.

Pubblicato: 26/03/2012 da 2010fugadapolis in Generale
Tag:, , , ,

Stamattina una mail di Gunny, con un link a questa notizia ha risvegliato in me istinti bestiali.

In breve, dopo aver sentito rumori in giardino un 40enne di Jesolo (al quale per inciso va tutta la mia ammirazione) ha beccato tre persone che stavano per introdursi in casa sua. Armato di molto coraggio e mazza da baseball (quella di Chica, presumo) è uscito, li ha gonfiati e ne ha immobilizzati due. Subito dopo ha chiamato i Carabinieri che li hanno portati via.

Fino qui, tutto a posto. Tanto di cappello per il coraggio e la forza (io contro tre persone non mi sarei mosso senza artiglieria pesante, ma questo deve essere uno davvero cazzuto).

La “chicca” è arrivata dopo qualche ora: il nostro eroe ha appreso che i due mariuoli lo avevano denunciato per lesioni e sequestro di persona. Si presume quindi che dovrà rispondere in tribunale per i detti capi d’imputazione.

Probabilmente finirà tutto a tarallucci e vino, nessuno si prenderà responsabilità, si parlerà dell’inflazionato “atto dovuto” che para il culo a tutti (magistrati per primi) il nostro eroe non dovrà pagare nulla e i ladruncoli torneranno liberi domani stesso. La vita continua, domani è un altro giorno.

Ma cazzo, a me non sta bene per niente. Nemmeno un po’. Non dico che a questo bisognerebbe fargli un monumento (anche se io personalmente glielo farei), ma come cazzo è possibile una cosa del genere ? Se io non sono libero di fracassare di mazzate tre persone che entrano dentro casa mia perchè a queste è concesso addirittura di denunciarmi (e la denuncia viene fatta davvero, mica per finta), allora in che cazzo di mondo viviamo ?

Non pretendo la protezione h24 da parte delle Forze dell’Ordine (non è possibile e lo so bene), non sono per le “ronde” (roba da esaltati, e pure pericolose), ma porca puttana, a casa mia non c’entri. E se c’entri ti rompo. E se ti rompo, poi, devi stare solo muto e ringraziare che te ne vai sulle gambe tue. E non è tanto la faccia di culo dei ladri che mi preoccupa (è parte integrante del loro mestiere, d’altronde)… ma vorrei vedere chi cazzo sarà il magistrato che procederà nei confronti di quest’uomo. E come lo farà.

Disse bene quel Carabiniere che una volta mi suggerì: “la prossima volta menateli e basta. Poi non ci chiamate, meglio per tutti”. Non è molto istituzionale, ma funziona meglio, mi sa.

Annunci
commenti
  1. marchettino73 ha detto:

    D’accordo.In pieno.
    Se ti prendi il lusso di entrà a casa mia a rubà non puoi pretendere un cazzo.
    I lussi si pagano.E basta.

  2. Albert1 ha detto:

    Il punto è che qui purtroppo il concetto di “proprietà privata” sta andando lentamente ma inesorabilmente a puttane. A me ‘ste cose me fanno incazzà.

  3. marchettino73 ha detto:

    Una volta sono entrati i ladri nel furgone di mio zio.Ce l’ha beccato.
    L’ha preso,l’ha sbatacchiato per terra a faccia in giù,gli è montato sulla schiena e l’ha riempito di cazzotti sulla nuca.Tutte le volte che alzava la testa con un cazzotto gliela sbatacchiava in terra.Dopo 5-6 cazzotti il ladro gli ha detto “basta basta,portami dai carabinieri ma non mi picchià più”
    Dai caramba il ladro protesta dicendo “m’ha picchiato”.E il maresciallo:”t’ha picchiato…..sei scivolato.” :mrgreen:

  4. perplessa ha detto:

    aberrante…..ma come si fa? uno non è più padrone di difendersi? di proteggere il suo spazio? la sua vita? la sua incolumità???!?!?!?!
    qui non c’entra la proprietà privata ma il buon senso…che spesso in questo paese manca

  5. Albert1 ha detto:

    Anche perchè poi, ‘ste cose quando finiscono male, finiscono male davvero. Si vedano le varie “rapine in villa” con tutte le conseguenze del caso.

    Ancora oggi e nonostante tutto, io sono sempre dell’opinione “prima spara e poi chiedi chi è”.

  6. steffa88 ha detto:

    dopo il fatto di Perugia e questo la gente si esaspera, la prossima volta tanto vale spaccargli direttamente la testa e nascondere i cadaveri

  7. steffa88 ha detto:

    appunto, perché non sono i soliti zingari che svaligiano casa finché sei al lavoro, questi volevan far tutto con la famiglia in casa. garantito che gli taglio la testa con la katana

  8. chica ha detto:

    ora…capita che dopo due mesi che mi muore il pastore tedesco (siamo nel 2000)…a qualcuno gli viene in mente di tentare di entrarmi dalla finestra…prova a bloccà la serranda ma non ci riesce…poco spazio…alora decide di andare da quello sopra a me…ma sta facendo un casino della madonna sbattendo a destra e sinistra che mi sveglio io, quello di sopra al qual l’idiota fa cadere un vaso di fiori e compagnia cantando……..mi sono alzata bestemmiando…ho acceso tuttte le luci di casa…preso la carabina dall’armadio blindato…ho alzato la serrranda e i 3 porcellini se ne stavano già scappando orto-orto….tanto perche mi avevano rotto i coglioni e anche mezza serranda ho tirato due sparacchiate in aria ad altezza ‘ndo cojo cojo….ho riabbassato la seranda, spento le luci….ma mi rodeva il culo da morire!!!! Proprio perchè non era una casa vuota…tu alle 3 di notte, se mi sveglio e non so difendere tu, non mi racconti le favole!!!

    QUINDI..la mia morale è sempre quella:
    MEGLIO UN BRUTTO PROCESSO CHE UN BEL FUNERALE!!!

  9. chica ha detto:

    ah….per ora non è più tornato nessuno….si vede che si è sparsa la voce……. 😉

  10. Albert1 ha detto:

    Il punto è che il “vero” ladro entra solo in case vuote. E se qualcuno lo becca, scappa.
    Uno che entra quando ci sei è solo uno che cerca rogna. E se la trova, poi non si deve lamentare.
    Il “vero” ladro non porta armi, perchè conosce la differenza fra furto, rapina e rapina a mano armata. Se porta armi è perchè vuole usarle, ergo sono legittimato anche io all’uso.

    In definitiva i “veri” ladri non mi hanno mai creato problemi. E io non ne ho creati a loro. Ti può rodere il culo, questo sì, ma nessuno si fa male. Al massimo ti fregano lo stereo. Sti cazzi.

    Rapinatori e cercatori di rogne, invece, di problemi me ne hanno creati. E anche se a dire il vero mi dispiace (perchè è un’esagerazione, lo so), ad oggi sono costretto a guardare la TV con la pistola fra i cuscini del divano. L’armadio blindato non è mai abbastanza a portata di mano. Però in quanto ignifugo, è buono per i documenti 😀

  11. chica ha detto:

    . L’armadio blindato non è mai abbastanza a portata di mano. Però in quanto ignifugo, è buono per i documenti …..

    ….è obbligatorio……

  12. perplessa ha detto:

    armadio blindato?!?!?!? 😯

  13. chica ha detto:

    ..se detieni armi in casa devi tenerle in luogo protetto e non a portata di mano (bambini , estranei ecc..ecc…) …esiste anche il reato di “incauto affidamento” Avvocà.. 😀

  14. Albert1 ha detto:

    In quel caso è omessa custodia… 😉

  15. perplessa ha detto:

    ah…..
    conosco vagamente il reato (la mia conoscenza del penale è altalenante 🙂 )
    il fatto è che pensare a queste cose ossia che in una casa possano esserci delle armi, e che quindi si debbano custodire, per me equivale a pensare ad alien…….realtà lontanissime da me….!

  16. Albert1 ha detto:

    In effetti sostengo da sempre che il modo migliore sia averne solo una… e custodirla sempre addosso 😉

  17. chica ha detto:

    il fatto è che pensare a queste cose ossia che in una casa possano esserci delle armi, e che quindi si debbano custodire, per me equivale a pensare ad alien…….realtà lontanissime da me….!

    ..Perply…esistono anche motivi sportivi per cui devi tenere inc asa armi…che so’ tiro a volo (piattello) oppure caccia…..oppure tiro sportivo con la piscola……..

    Alber…scusa, ma non sono preparata in materia di omissioni…eheheheheheheheh….

  18. perplessa ha detto:

    si si lo so…..ho anche un amico che come sport spara al poligono……..però boh io d’acchitto non ci penso

  19. perplessa ha detto:

    la parlamentare dell’Udc Luisa Santolini si è espressa in tal modo: “L’omosessualità è un orientamento sessuale come tanti altri: c’è chi è gay, poi c’è chi è etero, e poi c’è chi è pedofilo“

    la pedofilia sarebbe un orientamento sessuale 😯
    un minuto di silenzio per il neurone della Santolini, ci ha lasciato dopo una dura lotta contro il nulla cosmico. Ciao compagno, hai creduto nell’impossibile…..

  20. steffa88 ha detto:

    chissà che prete voleva coprire

  21. Giangius ha detto:

    io ho qualche “arma impropria” vicino al letto, ma da qui a riuscire ad immobilizzare qualcuno ce ne passa. Ha avuto molto coraggio o molta fortuna questa persona dell’articolo.

    “la prossima volta menateli e basta. Poi non ci chiamate, meglio per tutti”
    mi sà che questo Carabiniere la sapeva lunga ed ha avuto esperienze ben peggiori di quelle descritte nel post.

  22. Giangius ha detto:

    “tanto perche mi avevano rotto i coglioni e anche mezza serranda ho tirato due sparacchiate in aria ad altezza ‘ndo cojo cojo…”

    già che c’era l’occasione… 😀

  23. steffa88 ha detto:

    e sennò aveva tirato fuori lo schioppo per niente 🙂

  24. chica ha detto:

    era ” a perenne memoria” :mrgreen;

  25. perplessa ha detto:

    ahahahhahaahha chica e gli emoticons……storia infinita 😉

  26. Albert1 ha detto:

    Se Chica fosse un uomo sarebbe Dinamite Bla. Eheheheheh…

  27. chica ha detto:

    emoticonZ di mmerda…..

  28. chica ha detto:

    Albert1 scrive:
    26/03/2012 alle 15:02
    Se Chica fosse un uomo sarebbe Dinamite Bla. Eheheheheh…

    ..senza baffi …pliiiisss….

  29. Albert1 ha detto:

    Se fossi un uomo secondo me li porteresti… e pure la barba 😉

  30. chica ha detto:

    …finta…rigorosamente, finta… 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...