Run for a reason

In data 18 Novembre 2011 un cicciotto, scarsamente allenato, spaurito e assonnato runner (si narra fosse una delle misteriose identita’ del leggendario blogger del 21mo secolo, ma questa e’ un’altra storia) si presentava a una improbabile ora del mattino alla partenza della Abu Dhabi Yas Half Marathon con la sola ambizione dI finirla.
All’arrivo, insoddisfatto della banana e della sottomarca Gatorade, decideva di rifocillarsi al buffet dello Yas Viceroy hotel, pagando una 15na di euri per salsicce di pollo, bacon di vacca, succo di frutta, e insomma tutte le limitazioni che in un paese musulmano rendolo il barbecue una esperienza dimenticabile.

Seguiva attentamente la premiazione, rendendosi conto che il suo tempo, poco superiore alle 2 ore, lo avrebbe piazzato sul gradino piu’ basso del podio podio tra gli ultrasessantenni maschi e che pure diverse signore ultracinquantenni lo avevano preceduto.

Poi, nella “riffa” che assegnava i premi non ritirati (succede, a volte) vinceva, con fortuna sfacciata, una busta

Contenente un buono

Che lo scorso sabato provvedeva a spendere qui

Ordinando una cena per due dal prezzo di circa 350 euro (giro ostriche e frutti di mare per iniziare, filetto di wagyu per lui, aragosta per lei, vino, ahime’ della casa, o partivano 100 euri per un tavernello) e pagando solo caffe’ e ammazzacaffe’….circa 22 euri piu’ 15 euri di mancia

Se i miei articoli non vi hanno ancora ispirato a iniziare a correre, spero che questo vi tolga ogni residua remora

77 pensieri riguardo “Run for a reason”

  1. salotto molto costoso tra l’altro……
    rientro su porto rosa, settembre 2011
    noi, con un catamarano a vela grosso assaje, facciamo il pieno….dopo una settimana di crociera 109 euro
    dopo di noi un ferro da stiro di quelle proporzioni fa il pieno……….752 euro….al che un mio amico gli fa “ma da quant’è che siete in giro?” e lo schiavo in livrea “da ieri” 😯

  2. no dai floris noooooooooo
    l’ultima volta che son salita su una bagnarola è stato 9 anni ,una bella crociera e menomale che non guidava schettino

  3. Gıangius io sono per le barche a vela, i dirigibili e i treni a vapore. dicono che l’importante sia il viaggio e non la destinazione, perciò non mi interessa andare a 300 all’ora (a meno che non guidi io :D)

  4. @perply
    Sul ricongiungimento astrale recupereremo 😀

    Ora il dovere mi chiama,ciao bimbiiiiiii

  5. ciao bellooooooo

    reggi
    dai riprovaci portando i bimbi (li ci si può tuffare anche forte 😀 )

  6. Io voto per la barca di gıangius.
    Si possono avere 7-8 playmate al posto dell’elicottero? :mrgreen:

    Bònasera 😀

  7. aahahahhahahahaahahahahahahhahahahah ecco 🙂

    piace anche a me la montagna cmq….però a piccole dosi ecco…..!

  8. karaoke immancabile nella mia vita!!!

    gıangius
    ma sei mai stato su una barca a vela…..chiunque ci sia stato non può dire che non è comoda!

  9. bella pure la montagna in MBT (alla faccia della comodità! :D) ma bello tutto, a parte le periferie del mondo industriale.

    io vado, ciao a tutti 😉

  10. datemi un Westfalia T2 (frecce alte)originale Wolkswagen o un Harley….e poi fora di bbal che vado a girare tuuuuuuuuuuuuuutttto il mondooooooooooooo

  11. Gıangiu…ma peppiacere rimettimi (almeno tra un po) quel bel musetto pelacchioso che mi strappava un sorriso ogni volta…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...