…perchè in alcuni periodi và così…….

Quelle come me regalano sogni,
anche a costo di rimanerne prive…

Quelle come me donano l’Anima,
perché un’anima da sola è come una goccia d’acqua nel deserto…

Quelle come me tendono la mano
ed aiutano a rialzarsi, pur correndo il rischio di cadere a loro volta…

Quelle come me guardano avanti,
anche se il cuore rimane sempre qualche passo indietro…
Quelle come me cercano un senso all’esistere e,
quando lo trovano, tentano d’insegnarlo a chi sta solo sopravvivendo…

Quelle come me quando amano, amano per sempre…
e quando smettono d’amare è solo perché  piccoli frammenti di essere
giacciono inermi nelle mani della vita…

Quelle come me inseguono un sogno…
quello di essere amate per ciò che sono e non per ciò che si vorrebbe fossero…

Quelle come me girano il mondo
alla ricerca di quei valori che, ormai,
sono caduti nel dimenticatoio dell’anima…

Quelle come me vorrebbero cambiare,
ma il farlo comporterebbe nascere di nuovo…

Quelle come me urlano in silenzio,
perché la loro voce non si confonda con le lacrime…

Quelle come me sono quelle cui tu riesci
sempre a spezzare il cuore, perché sai che ti lasceranno andare,
senza chiederti nulla…

Quelle come me amano troppo, pur sapendo che,
in cambio, non riceveranno altro che briciole…

Quelle come me si cibano di quel poco e su di esso,
purtroppo, fondano la loro esistenza…

Quelle come me passano innosservate,
ma sono le uniche che ti ameranno davvero…

Quelle come me sono quelle che,
nell’autunno della tua vita,rimpiangerai per tutto ciò
che avrebbero potuto darti e che tu non hai voluto…

Alda Merini – Una piccola ape furibonda

Zed, una storia d’amore

Dialogo tra un leggendario blogger del 21mo secolo e Zed (pseudonimo) venditore indiano, 24enne, del suo agente in Arabia Saudita. Autostrada Jubail-Manifa, ore 1430

LBXXISEC- allora a meta’ maggio vai in vacanza?

ZED- vado in India per un mse

LBXXISEC- vai a trovare la famiglia o fai un giro?

ZED- probabilmente mi sposo, ma non sono sicuro

LBXXISEC – FICO! chi e’ la fortunata?

ZED – Ancora non la conosco

LBXXISEC – Ah, vai a conoscerla e poi, se vi piacete, vi sposate? Te l’hanno scelta i genitori?

ZED – No, funziona cosi’. Ci sono un paio di matrimoni a cui siamo invitati. Se vedo qualcuna che mi piace, poi, faccio parlare i miei genitori con i suoi e se le famiglie sono d’accordo si organizza il matrimonio

LBXXISEC – Durante un matrimonio ne organizzate un altro?

ZED – No, no, qualche giorno dopo. Per sicurezza in genere diamo ai genitori una lista di 2, 3 che ci piacciono, cosi’ se una famiglia rifiuta, poi forse l’altra accetta

LBXXISEC – Beh…allora in bocca al lupo. Scegli bene mi raccomando

ZED – Grazie. Speriamo senno’ mi tocca passare un altro anno in Arabia da scapolo, sai che palle

 

(libera traduzione di un dialogo realmente avvenuto)