Studia che testa n’hai!

Pubblicato: 05/07/2012 da marchettino73 in Generale
Tag:,

Monti:revisione della spesa per evitare aumento dell’iva a ottobre.

Ma va?Indipendentemente dal modus operandi con cui la si ottiene,vorrei concentrarmi sul concetto della frase sopra esposta.

Traduzione:riduciamo la spesa invece di aumentare le tasse per coprire la suddetta spesa.Considerato che quest’ultima,oltre ad essere mostruosa,è generata da una serie abnorme di inefficenze direi che si sta facendo passare per ganzissima un’operazione che è scontata.
È NORMALE ridurre le inefficenze.
NON È NORMALE aumentare le tasse e mantenere intatti gli sprechi (che è quello che è stato fatto da sempre da qué merdosi di politici)
Gestire entrate e uscite è fondamentale,lo sanno anche i bambini.
Quindi non mi venite a raccontà puttanate,grazie.

Annunci
commenti
  1. lezapp ha detto:

    Bene Marco, bravo…così si fa . 😉
    Prego, per così poco !!

  2. chica ha detto:

    quindi?????

  3. Pigi ha detto:

    Le grosse inefficienze non sono e non saranno toccate.
    Negli uffici pubblici almeno un terzo del personale è addetto alle pratiche interne: personale che si occupa di altro personale, di acquisti di cancelleria, di “sicurezza” in edifici già sicuri per loro conto.
    Sono proprio questi uffici che poi fanno finta di lavorare di più, quindi ad ottenere più premi, più avanzamenti di carriera, più comodità.
    Chi resta ad occuparsi delle attività proprie dell’ufficio è un paria.
    Riducendo il personale addetto alle pratiche interne al massimo al dieci per cento del totale dei dipendenti si ottiene un risparmio del personale di quasi un quarto. Non è poco, no?

  4. Albert1 ha detto:

    Ma no, ma dai… che sarà mai… perchè affaticarsi tanto il cervello ?
    Portiamo direttamente l’IVA al 25% e abbiamo risolto !
    Anzi, facciamo al 30%, così ci semplifichiamo i calcoli (com’era bello quand’era al 20, che bastava dividere l’imponibile per 10 e moltiplicare per 2 che ci riuscivo pure io senza calcolatrice).

    Tanto il commercio sta già sotto un treno, diamogli il colpo di grazia e via. Così lo spread schizza finalmente a 1000, l’economia muore del tutto e (se ci va bene) ci ritroviamo tutti come se fossimo a Cuba. Con meno sorca, però. :mrgreen:

  5. marchettino73 ha detto:

    @chica
    E quindi nulla….con certi politici bisogna fà come l’aretino Pietro….una mano davanti e l’altra di dietro :mrgreen:

  6. Albert1 ha detto:

    Rivoglio SILVIOOOOO !!!!

    Aridateme Silvio mio…

  7. Albert1 ha detto:

    E (non per insistere)… vorrei anche i pollicioni di Perply 😉

  8. marchettino73 ha detto:

    A proposito dei dipendenti pubblici:

    Andrebbero ridotti della metà con:
    1-abolizione degli enti inutili
    2-riduzione del personale in esubero
    3-nel punto 2 possibilmente metterci tutti qué pezzi di merda che non fanno un cazzo

    Dio merda

  9. Albert1 ha detto:

    Bisognerà aspettà che mòiano.

    Perchè adesso come adesso mica li puoi mandare a casa così. Arriva un giudice e TAC ! Reintegro. Immediato. Con stipendi arretrati e condanna alle spese (che poi paghiamo noi).

    Un po’ tipo i FIOM della Fiat. Con la differenza che a Marchionne se gli rode il culo (come ha già detto) chiude la fabbrica e via, mentre un ministero mica lo puoi chiudere…

    Quindi ci vorrà pazienza…

  10. Albert1 ha detto:

    OT: Roma Tiburtina. Autobus per evitare un frontale con un’auto abbatte muro di chiesa e statua della madonna con bambino. Applausi all’autista. 😀

  11. chica ha detto:

    3-nel punto 2 possibilmente metterci tutti qué pezzi di merda che non fanno un cazzo

    …e pure quelli che come me si toglierebbero volentieri dai coglioni alla modica cifra di 1200 euro di pensioncina al mese….

  12. chica ha detto:

    Bisognerà aspettà che mòiano.

    Perchè adesso come adesso mica li puoi mandare a casa così. Arriva un giudice e TAC ! Reintegro. Immediato. Con stipendi arretrati e condanna alle spese (che poi paghiamo noi).

    Un po’ tipo i FIOM della Fiat. Con la differenza che a Marchionne se gli rode il culo (come ha già detto) chiude la fabbrica e via, mentre un ministero mica lo puoi chiudere…

    Quindi ci vorrà pazienza…

    …il problema è appunto che non è detto che a casetta ci vanno quelli che non fanno un cazzo…oppure che vengano mandati via i più anziani (cum grano salis eh, NON a fare la fame), per far lavorare i giovani..altro che blocco del turn over….che gli venga un blocco intestinale!!!!
    ..quindi…il problema resta che magari si discrimina chi ci sta sur cazzo..chi rivendica i propri diritti…insomma…come ha fatto quel merdoncino blu a pomigliano…..

  13. perplessa ha detto:

    alb
    come dicevo ieri li devo rimettere in sesto, questo weekend spero di riuscirci!

    per quanto riguarda queste riduzioni ha ragione chica……
    tra l’altro se andassero da ogni dipendente che è lì da 35/40 a dirgli “pensione subito basta che ti levi dai coglioni” non dico 200 mila ma almeno la metà te li manderesti fuori dalla vista
    e per il resto io sarei per le eliminazioni settoriali…ci sono campi in cui obiettivamente la gente serve, parlo degli infermieri, o anche degli operatori giudiziari…altri dove gli statali fanno davvero le calzette…tipo al distaccamento del ministero del tesoro nell’ufficio protocolli ci potrebbe lavorare abbondantemente una sola persona, invece saranno almeno in 4!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...