Il business del cancro

Pubblicato: 14/08/2012 da onnipotente in Generale
Tag:, , , , , , ,

Dopo che su Nature è apparsa una ricerca che scopre che la chemioterapia fa CRESCERE il cancro, sulla rivista European Journal of Pharmacology scopriamo che la somatostatina è efficace contro il cancro.

L’università di Firenze e L’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) del macellaio Veronesi stavolta sono stati costretti ad ammettere che la famosa terapia Di Bella era valida!

Va ricordato, sottolineato e diffuso che in passato, sostenuto dalle lobbies farmaceutiche, Veronesi era riuscito a contrastare in ogni modo chi avrebbe ostacolato la sua macchina da soldi di cliniche, IEO e fondazione, facendo sparire dall’Italia la terapia Di Bella, e costringendo il medico catanese ad emigrare a San Marino, visto che in Italia oramai non poteva più svolgere la propria attività.

Annunci
commenti
  1. steffa88 ha detto:

    Veronesi non era quello che diceva che una sigaretta fa più male di un’auto diesel accesa per un’ora o qualcosa del genere? comunque ne ho sentite fin troppe, se ne andasse a fare in culo questa gente

  2. Wish aka Max ha detto:

    Sono sensibile alla materia, le ragioni non importano. Sono andato a cercare sul sito dello European Journal of Pharmacology e, per quel che posso dire, non c’è traccia di alcun articolo recente sulla somatostatina. Il più recente è del 2009 e non parla di tumori, né al seno né altrove. Sarò felicissimo di essere smentito, lo dico siceramente, ma allo stato attuale mi pare che la notizia sia destituita di qualunque fondamento.
    Penso che su materie come queste la prudenza, e il doppio o triplo controllo sulle fonti sia un dovere morale. Prima di dare speranze è veramente importante che queste speranze siano non dico concrete, ma almeno agganciate a qualcosa di REALE, e on alla fantasia del primo che arriva.

  3. Giangius ha detto:

    Il genio di you-ng.it che ha scritto l’articolo, ha tradotto bellamente il titolo in italiano della ricerca. I Paper sono scritto quasi tutti in Inglese, se sono di una rilevanza internazionale.

    Perciò: http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0014299912001471

  4. 2010fugadapolis ha detto:

    Bongiorno…
    Entro a gamba tesa, inaspettatamente.
    Personalmente credo che in certe situazioni tutto faccia brodo, e che quando arrivi ad un certo punto sei disposto ad aggrapparti a qualsiasi cosa ti dia un minimo di speranza. Altrimenti non si spiegherebbero fenomeni come i vari padripii e pellegrinaggi del cazzo in luoghi strani. Capisco pure la cura Di Bella, se anche solo in un caso per quanto fortuito abbia mai funzionato, ben venga anche quella.

    Però, da qui a rompere i coglioni a chi (pur lucrandoci) ha dedicato una vita alla ricerca di soluzioni, ci passa un treno merci carico. Che cazzo.

    Conosco persone che vivono da 15 anni grazie proprio allo IEO, non vedo il problema. Cosí come non bandirei gli antibiotici in favore dell’ acqua di Lourdes non mi sento di schierarmi dalla parte della somatostatina a scapito della chemio. Certo non é una cosa bella, ma avere un tumore non é bello a prescindere, quindi sti cazzi.

  5. Wish aka Max ha detto:

    Ecco Albert, grazie. Esattamente ciò che penso. E su Di Bella di dubbi ne ho svariati. Ma questo è un altro tema.

  6. lezapp ha detto:

    Giorno giorno, tutti bene in vacanza ? Andale….
    Io non entro a gamba tesa ma comodamente seduto: le cure ufficiali per il cancro è solo un business galattico di denaro, fondato sulle bugie dell’impero farmaceutico/chimico…: vista l’impossibilità di brevettare ciò che esiste in natura (come rimedio). Mi pare leggermente anomalo, che una delle piante più antiche di questo pianeta, quasi per magia è stata proibita da tutti i potenti del pianeta, da poco più di mezzo secolo. Neanche il papavero da oppio, e non solo, è così perseguitato !!!
    Considerando che QUI UN SI FUMA , non mi sento di andare oltre in questa discussione. Concludo: il THC funziona ed è vero, come il sole che tutti noi vediamo ogni giorno. Ve lo dico come diretto interessato.

    Scaricatevi Cancro- le cure proibite-2009

  7. steffa88 ha detto:

    Bob Marley è morto per un melanoma…

    se la chemio non curasse non la farebbe nessuno, io ho conosciuto gente che è guarita con la chemio, certo con tutti gli effetti collaterali che comporta, nessuno con altri “rimedi”. che ci siano interessi economici in campo farmaceutico è indubbio (penso al caso del veleno degli scorpioni a Cuba) ma da qui a dire che son tutti scemi e che basterebbe fumarsi una canna per guarire ce ne passa

  8. lezapp ha detto:

    Vedrai Steffa, che prima o poi ne incontrerai anche tu di persone che sono guarite con metodi alternativi. Il THC , è per via orale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...