Post di servizio (beh, più o meno).

Pubblicato: 07/09/2012 da 2010fugadapolis in Generale
Tag:

Poche righe, tanto strane ed inusuali quanto inaspettate anche per chi le scrive, cioè io.

Io che (notoriamente burbero e inguaribilmente sociopatico) col passare del tempo sto peggiorando – se possibile – dato che ormai a fatica sopporto il prossimo (e il prossimo ricambia con slancio) solo quel tanto che basta a condurre una vita sociale e lavorativa appena sopra il livello di guardia dell’alienazione.

Io che ad oggi trovo quasi impossibile esprimere i pensieri che mi frullano in testa senza essere guardato come un mentecatto dopo i primi tre minuti di conversazione.

Io che mi sono abbondantemente rotto il cazzo di qualsiasi cosa a priori e a prescindere.

Io che nonostante tutto mi ritengo artefice della situazione in cui mi trovo e nulla rimpiango, anzi me ne compiaccio.

Beh, io ve vojo bbene.

Sono rimasto stupito di come un’azione semplice e banale (quale quella di aprire un Blog come ce ne sono milioni) abbia avuto il risultato di creare una comunità (brutta parola, ma non mi viene di meglio al momento, sapete che scrivo di getto) con un livello di coesione, interazione e collaborazione da far paura. Persone che sono riuscite ad andare oltre il virtuale per il solo gusto di farlo, persone che stanno insieme su queste pagine senza nessun fine oscuro ma solo ed esclusivamente perchè gli garba così.

E allora vi voglio bene, anzi CI voglio bene, mi ci metto pure io. ‘Sto cazzo di Blog è grandioso 😉

Sempre Vostro,

Albert1.

Annunci
commenti
  1. lezapp ha detto:

    Hola changos
    Ho una richiesta forse 😎 insolita: gradirei vivamente che questo post rimanesse tale, per il fine settimana. Traduco: può rimanere in testa al blog senza altri post ?? È solo un mio desiderio “di getto”. Questo, per me non è un post… questo è la manifestazione di un uomo “qualsiasi”, in diretta; punto. La fibra ottica ci fa na sega a questo ttipo di “connessioni”. Merita di brillare almeno un week end….. Sloggatinfuga: fanculo le statistiche per un momento: rileggere a distanza la stessa cosa mette in moto altri meccanismi mentali molto interessanti: Sempre se si sanno ascoltare… Non posso che ricambiarti Albertone, come già detto a più riprese, qui si sta proprio bene: e sono contento di essere ricambiato con emozioni forti scatenate dal tuo “getto” . GETTA GETTA ALBÈ,NON TI FERMARE…. cazzarola !!
    Hiiijoleeeee chamarrossssss de Pòlis, por favooooorrr ; cierren la redaction de Polis por el fin de semana y apaguen las publicationes: seguimos la conversation a qui mismo, Si ?? 😉 Quidanse ciauzzzz

  2. lezapp ha detto:

    ➡ Ho dimenticato di dire; visto che le cose stanno così ( mi riferisco alle considerazioni del post di Alberto ed tutto il resto….), consolidare il gruppo mi sembra un percorso quasi d’obbligo ( sempre se sentito in ugual modo). Facciamo questo G? : maybe “we” are ripe for better/different things to doo….. What’s happening here is super-dooper……PolisBadBoys !! 😈
    P.S. ma gli emoticons in coda che fine hanno fatto ? …erano comodi.

  3. perplessa ha detto:

    sei sempre così tenero lezzzzzzino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...