Ingroia, vai a lavorare.

Pubblicato: 25/01/2013 da 2010fugadapolis in Cose che mi fanno incazzare, Generale
Tag:, , , ,

Non avrei dovuto, gli dei sanno quanto non avrei dovuto, ma l’ho fatto.

Ieri sera, invece di massacrarmi a Ruzzle o dedicarmi a qualche sana lettura, ho visto “ServiGio Pubblico”.

E mi sono incazzato abbestia.

Ma scusate, dico, ma Ingroia – proprio quello là, il parMigiano della Costituzione, il Che Guevara dei Tribunali, il guatemalteco errante, quello insomma – ma mi dite che cazzo mi rappresenta ?

Voglio dire: non sa di che cazzo parla, non riesce ad esprimersi in un italiano corretto nemmeno a calci (di Di Pietro ce n’è solo uno, e ci basta, grazie, e comunque è inimitabile quindi non ci provare), riesce a farsi prendere per il culo pure da Mara Carfagna, dice cose talmente cretine che addirittura riesce ad irritare Santoro, costretto a zittire il pubblico di scimmie meccaniche a gettone che gli hanno messo in studio, fa pure finta di essere un vero magistrato e rimesta nei più beceri e ritriti argomenti che ormai nemmeno i politici dell’ ultim’ ora utilizzano più perchè sono troppo sputtanati anche solo per farci una chiacchiera al bar.

In un momento così delicato, dove la magistratura con tutti i suoi esponenti (tutti:  quelli in carica, quelli in pensione, quelli in aspettativa, quelli morti) dovrebbe preoccuparsi di prendere le distanze dalla politica di qualunque colore e di dimostrarsi per una volta “terza” e superiore rispetto alle tonnellate di puttanate che si sparano in campagna elettorale, questo cazzone infasciato che fa ? Fa un partito, si candida e va pure in televisione ? A parte che secondo me un partito che contiene nel nome la parola “rivoluzione” dovrebbe essere cassato d’ ufficio, ma cazzo, a prescindere… lascia perdere, no ? Arivattene a fare in culo in Guatemala, oppure resta qua, insomma vai dove cazzo ti pare, ma fai una cosa… cerca di lavorare e guadagnarti quei due soldi che ti danno. Senti a me, lascia perdere, non sei capace. E non far perdere tempo a Santoro, che cià da fare e “tiene famiglia”. Soprattutto non far perdere tempo a noi.

Rimettiti la toga e vai, che lavoro ne hai.

Ma guarda che roba… poi dice uno s’ incazza. E non sto parlando di politica, eh ?

Advertisements
commenti
  1. chica ha detto:

    Tesorino, neanche io..in fondo ti volevo bene anche quando difende i lo psico nano e tutte la sua console di merdacce….. 🙂
    Il discorso Ingroia e un po’ lungo da fare..cmq…a dispetto di tutti, non era un politico, non lo è ancora, soprattutto fino a prova contraria e una persona per bene e spero che faccia qualcosa di concreto…. In caso contrario ffanculo anche a lui…ma rispetto al panorama di squallore che vedo in giro, perché no?? Perché è un magistrato? Perché non si è dimesso? Mi sembrano argomenti un po’ poveri in un’italiana assassinata dalla politica e dal marciume……..

    ….poi…se vogliamo parla di Contrada……. 😀
    ………sai che sono un delfino curioso!!!! Ahahahahahahah…mi piace sapere….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...