Le botte non hanno colore

Pubblicato: 24/10/2013 da tafkamrlorenz in Generale, La 'gnuranza è 'na brutta bestia

Storia triste, quella dell’italiano ucciso a botte in un bucodiculo di paesino nella UK. Era arrivato per studiare la lingua.

Lavorara come cameriere in un improbabile ristorante dal nome ancora piu’ improbabile (avete visto l’insegna in TV?)

E’ stato massacrato di botte. Mortali

E poi e’ iniziato il massacro della logica, sulla sua pelle.

Per motivi che io intuisco, ma che non dico, ma insomma, basta pensare al clima imperante, e’ partito un tam tam che parlava di aggressione e omicidio a sfondo razziale.

Che parlava di voci e grida contro gli “italiani di merda” che “rubano il lavoro agli inglesi”. E che lavoro…..cameriere a ore in una pizzeria dal nome e dall’aspetto improbabile.

E poi in serata la notizia….10 fermati, uno solo inglese, 4 LITUANI i sospettati del pestaggio mortale.

Le botte non hanno colore. Nemmeno motivo. Gli sciacalli non hanno anima. Forse hanno un portafoglio. E lottano per riempirlo

Per fortuna, a volte, la realta’ si ricorda di esistere ed evita che le stronzate si gonfino come uno zeppelin.

Advertisements
commenti
  1. lezapp ha detto:

    fufù
    “Le botte non hanno colore… ”
    Humm… non saprei. Di sicuro i media non sono più “la verità”, ma un’interpretazione di essa… 🙄 Non mi fiderei molto delle loro versioni !! Comunque una cosa è vera ; chiunque emigra “ruba” ( in un certo senso…) il lavoro al popolo che lo ospita… O no ?! Qui lo dico e qui lo scrivo, senza peli sulla lingua nè secondi fini; e mi riferisco alla posizione dell’ “ospite” , vissuta in prima persona per un ventennio… Come noi guardiamo ( e non solo) loro, essi guardano (e non solo) noi: inutile negarlo
    Si, confermo a manetta Lorenz : stroria/e triste/i … 😦

  2. Stefano ha detto:

    parlo anch’io senza peli sulla lingua Lezz, scrivi stronzate:

    punto primo nessuno ruba il lavoro a nessuno, perché il lavoro non è una quantità fissa, più gente lavora più si crea lavoro, ma questo punto (elementare) non lo capisce l’80% della popolazione quindi sorvoliamo.

    punto secondo: il popolo non esiste, del “popolo” italiano facciamo parte sia io che brunetta, ma io sono alto un metro e ottanta, ho un quoziente intellettivo superiore a 62 e non prendo il suo lauto quanto immeritato stipendio. Oltretutto come ha scritto Lorenz solo uno degli aggressori era inglese, quindi bando alle cazzate, che stiamo parlando di un ragazzo di 19 anni ammazzato di botte forse per certe ideologie da sottosviluppati.

  3. Sir lorenz ha detto:

    Per aver “rubato” un lavoro? Cameriere al Vesuvius. Una topaia puzzolente in una periferia tristissima a 1000 euro al mese piu’alloggio in doppia coi sorci?
    Quando ho visto il servizio, mi e’ salita una tristezza….un lavoro del cazzo in un buco di culo ma per lui pareva un mezzo sogno. Nemmeno quello ci spetta piu’

  4. lezapp ha detto:

    OOHH….oohhh calma hermanitos, ma che avete capito !!
    Grazie Steffa, detto da te è un complimento. Forse dovresti leggere un po’+ fra le righe, oltre al virgolettato… che dici !! 🙄
    Nelle colonie Inglesi, (visto che si tratta di “stronzate” ne aggiungo un’altra), quando fai le pratiche per l’espatrio presso il consolato, tengono conto del fatto che la tua professione non deve sottrarre manodopera locale; in parole povere, se sei un architetto e loro non ne hanno bisogno, tu entri si, ma come turista. Ecco cosa intendevo per “rubare”. Insomma, una volta che sei li, a casa altrui, agli occhi dei padroni di casa si è sempre visti diversamente… Ma tu, sei mai stato all’estero a farti il culo da straniero ?? 😆
    Negare di essere un po tutti “razzisti” (e non solo) sarebbe come credere alla verginità dei preti…. Andiamo cazzo, dentro dentro in ogniuno di noi, a grandi linee abbiamo tutti gli stessi pregi e giudizi; è solo una questione di conoscere e gestire il nostro stesso essere… Mah, chi sa se qualcuno mi capisce 😕
    Chica, illuminaci con qualche tuo satori, ti prego… Mi guardo un film, va…
    P.S: riferito alla verginità dei preti: no ma, ve lo immaginate tutta una vita senza manco una seghetta “piccolapiccola” ??? che tristezza… :-()

  5. lezapp ha detto:

    Lorenz, mi chiedo;
    se la notizia avesse riguardato un Pakistano, o un Portoghese o di altra nazionalità, avresti fatto lo stesso un post come questo ?? Non credo. Mi sorprendi Lorenz ; anche tu sei ospite dove vivi, rispettato e sicuramente stimato,ma sempre straniero sei. Immagino che anche tu eviti di ficcarti in situazioni spiacevoli dove vivi, proprio perchè non sei dei loro. E’ anche molto probabile che, a tua insaputa, tu tolga lavoro ad un professionista locale…. Ed è anche probabile che, sempre a tua insaputa, ci siano persone a cui tu stai veramente sul cazzo, perchè bianco, o ingegnere etc etc. Di sicuro non ti esprimi “liberamente” con i locali, come puoi fare in occidente; o no ?? Quindi se questo comportamento che abbiamo un po’ tutti, lo vogliamo chiamare razzismo, beh allora come ho già detto a Steffa, lo siamo un po tutti………. Ripeto, il rubare che ho usato, è virgolettato; e non come quello che mi lo sono sentito dire in faccia per anni, se pur anch’io gradito ospite di un paese democratico, rispettato etc etc. Ero sempre e comunque catalogato come uno spaghetti man…. Quindi , per forza maggiore, se usufruisci di qualcuno o di qualcosa altrui, c’è sempre chi lo vede come una sottrazzione, o furto…. Spero di essermi chiarito. Cazzo, ma vi devo fare sempre i disegnini ?? 😆
    Adesso torno al film 😯

  6. Sir lorenz ha detto:

    Lez
    Esplicito il senso del mio pensiero
    Non credo sia aggressione a sfondo razziale. Anche se in tanti avrebbero voluto che fosse cosi’ per versare fiumi di inchiostro e cavalcare la cosa
    Se fosse davvero una cosa legata alla lotta per un tozzo di pane…..uccidere per QUEL lavoro in QUEL posto?
    Mi vengono i brividi

    Io sono ospite. Non faccio cazzate ma non le farei nemmeno se fossi a casa mia. Ma e’ questione di carattere.

  7. reggibirra ha detto:

    l omicidio a sfondo razziale non regge, l aver rubato il lavoro,mi convince poco,anche se di questi tempi non è poi così impossibile.

  8. lezapp ha detto:

    fufù
    …oh ragazzi, Vi ricordo che il mio commento inizia e prosegue, sull’onda della poca veridicità dei media nei confronti dall’accaduto. il resto sono emozioni vissute in diretta, quindi innegabili per il sottoscritto, giuste o sbagliache che siano.; poco male se ritenute “stronzate”, con o senza peli… Non voglio polemiche con nessuno, sia chiaro 😛
    Oggi su Islabonita, sembra una giornata di giugno…. incredibile !!! 💡

  9. perplessa ha detto:

    questa storia è l’apice della tristezza da terzo millenio sotto qualsiasi profilo la si guardi….

    la cosa più triste a mio avviso è che sto poveretto parlava di quel lavoro e di quell’esperienza con gioia e trepidazione manco stesse scoprendo il bosone di higgs ed, evidentemente, al giorno d’oggi nemmeno un sogno pezzente è al sicuro

    “che se cado una volta una volta cadrò e da terrà da li mi alzerò
    …c’è che ormai che ho imparato a sognare non smetterò”

  10. marchettino73 ha detto:

    Secondo me la cosa puzza……ammazzare uno per “il posto”?Non ci credo.

    Ah,bònasera 😀
    Mica l’ha accoppato un inglese,ma 4 LITUANI.Che non mi sembrano proprio indigeni di Londra 😯

  11. marchettino73 ha detto:

    Premetto che ultimamente non sto seguendo molto la cronaca……quindi la cazzata (da parte mia) può arrivare :mrgreen:

  12. alsalto ha detto:

    “questa storia è l’apice della tristezza da terzo millenio sotto qualsiasi profilo la si guardi….”

    non avrei saputo esprimer meglio
    ma a mio avviso la cosa triste (anzi altro che cazzi) non e’ l’entusiasmo di un giovane che lontano da casa si sente uomo poiche’ indipendente, entusiasta perche’ gli si affaccia un mondo tutto da scoprire

    quella casomai e’ la dimostrazione che a certi puttanoni rugosi che li definiscono ciusy gli si bisognerebbe empiere d’acqua di mare di fukushima tramite clisterone la vita che gli rimane

    quello che d’abominevole c’e’ e’ che manco di fronte a tutto cio’ i media conoscano vergogna a strumentalizzarci sopra

    si puo’ (vi potra’ sembrare strano, non mi stupisce) sentirsi orgogliosi di se pur lavorando in una topaia,
    si puo’ eccome, si chiama dignita’ e’ non e’ direttamente proporzionale a quanto si guadagna tantomeno a quanto in alto nella gerarchia stia il tuo ruolo

  13. perplessa ha detto:

    march
    e certo stai diventando peggio di paola marella

    io non intendevo certo dire che non è dignitoso lavorare in una topaia
    quello che volevo sottolineare è che nemmeno un sogno piccolo abbiamo il privilegio di realizzare…e il fatto che sia piccolo non deve essere inteso come sinonimo di misero o indegno ma quantomeno di “lecito”

    cmq si giornalisti mercanti veramente beceri

  14. marchettino73 ha detto:

    E chiccazz’è Paola Marella? 😆

  15. lezzy ha detto:

    fufù
    Marco, non conosci Paola Marella ?!?!? 😕 Ma allora, checazzocifai sul pianeta terra !! :mrgreen: Ecco un aiutino….
    http://www.vanityfair.it/show/tv/13/04/12/paola-marella-salone-mobile-welcome-style-casa-madonna

    Noto con piacere che qualcuno capisce il mio Acme-linguaggio…. 😛 “cmq si giornalisti mercanti veramente beceri”
    Stamani tutti a messa, mi raccomando !! 😛

  16. reggibirra ha detto:

    Per la gioia dell avvocato io ero al mare a godermi gli ultimi raggi di sole 😀

  17. perplessa ha detto:

    reggibirra reggibirra
    la senti questa voceeeee
    vaffaaancuuuu……….

  18. marchettino73 ha detto:

    Bònasera 😀
    Ah ok…..ma non colgo il nesso tra me e miss mèsc :mrgreen:

  19. lezzy ha detto:

    fufù
    Beh, questa domanda la devi fare alla Dottoressa; io ti ho solo presentato la Paola … 🙄
    Oh, anche oggi da noi è stata l’ennesima giornata “d’estate” ( in spiaggia c’era gente a mollo). Reggi, speriamo che duri almeno per noi !!! 😆

  20. marchettino73 ha detto:

    Anche qui tutti in maniche corte…..mah….secondo me poi lo paghiamo con gli interessi 😆

  21. alsalto ha detto:

    circola, nei forum di meteomaniaci kitesurf, che novembre manterra’ le medesime temperature di ottobre e che lascera’ il passo ad un dicembre tropicale

    cosa verra’ poi e’ intuibile
    due anni fa l’anomalia simile a questa ci regalo’ -24° in pianura, tubi dell’acqua scoppiati a gogo’,
    i diesel per quasi 15gg li fecero partire a kerosene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...