schiavimoderniNapolitano ha premesso oggi che la Spending review dovrebbe intervenire con capacità selettiva considerando con attenzione quali sono le presenze realmente essenziali per l’interesse nazionale.Vanno infatti superati i tempi nei quali sono stati fatti tagli che non richiedevano quasi motivazione, perchè erano tagli e basta sulla base di percentuali e di parametri, indipendentemente da quello che c’era dietro ai numeri. Quindi, cari italiani, da oggi basta con i parametri delle percentuali dei numeri dietro presenze essenziali contro gli interessi nazionali; riduciamo con  capacità selettiva…

Advertisements
commenti
  1. lezapp ha detto:

    fufù
    Spazio………….,ultima frontiera………,qui nave stellare Polis-Enterprice in fuga, da dove nessun’uomo è mai giunto fino ad ora… 😕
    diamocii una calmata ragazzi, non so + come gestire tutti questi mondi 😕 Quando tornate da Arrakis (Dune), fate un fischio

  2. Giangius ha detto:

    ciao lezzy 🙂

    tutti a lavorà, mi sa.

  3. lezapp ha detto:

    ciao giangius 😀
    si, con la crisi che c’è su Gaia sono tutti a lavorà su Arrakis…

  4. alsalto ha detto:

    che ci avete un filtrino che ci ho della spezia fresca fresca di arrakis da testare?

  5. lezzy ha detto:

    fufù
    …ouehh cicciobbello, dov’eri alla raccolta? No dai, i filtrini noooo

  6. alsalto ha detto:

    dai, i filtri son utili che gia’ cosi’ oltre che agli occhi azzurri allampanati alla Kwisatz Haderach mi ci vengono pure i denti… 😀
    lezzy…grosse novita’ per alsalto ultimamente, ovvero: non m’hanno ancora sbattuto dentro definitivamente, son diventato zio e sto partendo con un progettino che vede acquaponica e serre geodetiche a manetta, infatti son presissimo tiocane, corro che manco “en can sensa bale”.
    Ciauz!

  7. lezzy ha detto:

    …filtrini?; giusto, dimenticavo i denti
    😯 soccia ragazzi, è il caso di dirlo forte; un progetto proprio “spaziale” !! Oh, mesà che in quelle cupole ci puoi coltivare anche la spezia idroponica
    Bella storia Alsy, davvero. Auguroni, zio Als e in bocca al lupo per il progetto 😛

  8. alsalto ha detto:

    Grazie lezzy.
    Roba di John Todd e consorte del New Alchemy Institute, ovvero l’acquaponica, le geodome e tutto cio’ che concerne la permacoltura, sbircia googlando.
    Sto realizzandomi un’impianto a casa, ‘sto frecato in pratica.
    La spezia, magari, ma non ci ho piu’ l’eta’, devo ammetterlo 😦 al massimo e’ roba di rapanelli e cetrioli, e qualche trota, vabbe’.

  9. steffa88 ha detto:

    Mi fai invidia alsalto, mi manca l’erba autoprodotta, è un mese che fumo merda

  10. alsalto ha detto:

    comprendo steffa.
    Non a caso quando ‘sto a zero (raro he, molto raro che accada) non esercito.
    Sversa, compensado, in fregna oceanica, piuttosto, ho sentito cose pazzesche sulla sorca aborigena,
    tipo che te lo tubano tipo didjeridoo hahahaa, anziche’ surgere soffiano hahahahah
    scherzi a parte, ma ti starai mica mangiando i canguri mo? oooooooooooooooohahahhaha

  11. reggibirra ha detto:

    Suonano il flauto invece di lucidarlo? Sono incasinata anch io,almeno fino a lunedì

  12. steffa88 ha detto:

    Beh qui c’è la carne di canguro ma ancora non l’ho provata. Si dice somigli al coniglio ma non so. la sorca aborigena proprio no!
    Comunque qui c’è davvero troppo troppo capitalismo, se seguiamo il modello americano finisce così: il superfluo è alla portata di tutti, il necessario costa un botto, voglio dire, privatizzatele pure le aziende dei trasporti ma se tagliate I trasferimenti pubblici vi trovate con abbonamenti più cari di un fattore dieci. E dite a obama di non cagare il cazzo sulle spese militari, che non glielo ordina il dottore di mantenere un apparato militare da guerra fredda.

  13. tafkamrlorenz ha detto:

    stef
    sembra la descrizione di Dubai

  14. lezapp ha detto:

    fufù
    Steffa, pare di aver capito che sei li a tempo determinato, giusto? Se è così concedimi un consiglio, visto che ci sono già passato; impara l’inglese, mangia l’inglese, caga in inglese, fai indigestione d’inglese, fai un’overdose d’inglese, sfiora un’arresto respiratorio dall’inglese con pre-infarto da inglese… e dimentica tutto il resto. Sei in una “colonia inglese” ( e questo dovrebbe bastare per capire…), regolata da un sistema politico di pirati che utilizza forze di polizia razziste etc etc “in the name of the Queen”….
    Take maximum advantage of the language, and fuck the rest 😆 Ti abbraccio

  15. lezzy ha detto:

    …incredibile ma vero;Mr. Visco da la colpa ai sindacati per la mancata ripresa e sviluppo del paese. Mavaiacagare, va !!! 👿

  16. steffa88 ha detto:

    Oddio razzisti non mi pare, il punto è che c’è una distinzione di stile di vita tra nativi e immigrati che è qualcosa di incredibile. Onestamente questo sistema non mi piace, vien facile a molti dire che è meglio dell’Italia perché è come sparare sulla croce rossa, ma in Italia siamo nel momento di peggiore crisi, qui crescono a ritmi pazzeschi, la via anglosassonenon è la risposta ai nostri problemi

  17. lezzy ha detto:

    “…una distinzione di stile di vita tra nativi e immigrati…”
    un governo di pirati bianchi del nord che scippa la terra di nativi neri nell’emisfero opposto, mantanendoli in miseria “in name of her majesty the queen…” ( se hai tempo guarda questo… )
    https://docs.google.com/file/d/0Byep3Oi5Aoq-U050ZjQyeC13bGc/edit?usp=drive_web

  18. steffa88 ha detto:

    Non riesco ad aprire il file. Cmq non sono d’accordo con quanto dici. Gli europei non hanno colonizzato il resto del mondo perché erano cattivi ma perché erano più forti, così è sempre stato, ne gli amerindi ne gli asiatici ne gli africani ne nessuno era pacifico prima dellarrivo dei bianchi. Gli aborigeni qui in australia hanno tutte le agevolazioni possibili e immaginabili, vengono mantenuti ecc, a sydney gli unici aborigeni che vedo sono alcolisti.

  19. lezzy ha detto:

    …strano !! , da qui funziona 🙄
    “a sydney gli unici aborigeni che vedo sono alcolisti.” Più o meno è lo stesso scenario in ogni paese conquistato; finiscono in riserve, sul wellfare e con problemi di alchol etc… ; sempre… in the name of her majesty the queen 😦

    Steffa, se puoi e vuoi e a tempo perso (potrebbe ritornare utile a tutti e due), fai una breve ricerca su Domenico Sepe o (mimmo sepe , di napoli ), è un musicista di livello che ha suonato con T. Esposito, J. Senese, e credo anche con Daniele…. ; è in Australia da 20 anni circa ed è stato un amicoamico…, ma non ho idea in quale posto sia finito.
    Stammi bene .winK:

  20. steffa88 ha detto:

    Cya mate!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...