253 pensieri riguardo “Le “condensazioni” di Paolo “l’attivissimo”…”

  1. http://giornidiordinariafollia.blogspot.it

    E poi:

    il bario puro è tossico, ma la dose letale per un uomo è abbastanza alta rispetto a quella di altri veleni (250 mg/kg). Come già detto il bario si ossida rapidamente all’aria, perciò deve essere conservato immerso in idrocarburi liquidi (come il kerosene) o altri fluidi privi di ossigeno e in grado di tenerlo separato dall’aria.

    COME LO GONFIO IO IL CANOTTO,NON LO GONFIA NESSUNO :mrgreen:

  2. Riflessione-
    “…c’avete scassat o’ cazz, o’ sapète ?”

    Le prove le prove, dove sono le prove… i documenti si documenti no…. , questo video fa cagare quell’altro non serve a un cazzo…vogliamo le prove e riprove sennò è tutta na bufala, vaffanculo su e giù… etc

    😛 …”Ingozzati” come le oche allevate per il patè de fois gras !!
    Risulta un po difficile discutere con chi ha pregiudizi già in partenza. 🙄 e non dite che non è vero !!
    Ecchecazzo, ma è possibile che tutti quelli che alzano gli occhi al cielo chiedendosi “ma checazzè ‘sta roba?” risultano poi etichettati come cialtroni, falsi, ignoranti o malati, etc etc. ??
    Oh, non ve ne sta bene una !! Pooooorca pupazza
    Sembrate persone sazie, e per chi è sazio non esiste l’affamato.
    Non so voi , ma Io ho una gran fame di capire, e quindi cerco. A volte sbaglio i luoghi dove cercare o non trovo ciò che cerco, (o dimentico che cazzo cerco 😎 ), ma continuo ad essere affamato.

    Dubbio-
    Perchè non ci date una mano nella ricerca, Invece di vomitare sopra le ricerche altrui, solo perchè non condivise,o fatte male etc ? Troppo difficile ? Allora visto che per voi è, o pare inconfutabile che le scie chimiche non esistono, vogliamo anche noi QUESTE CAZZO DI PROVE, vabbene ?? Vorremmo vedere i piani di volo di questi aerei, e non solo,le autorizzazioni e chi le ha rilasciate, e verificare se le rotte corrispondono con quelle di alcune immagini scattate nello stesso giorno e luogo. E’ lecito chiedere questo a chi nega ????
    Vogliamo le prove che le scie chimiche non esistono: sennò, non scassat o’ cazz . E visto che con le vostre “menti ad imbuto” avete cagato sui nostri links, per par codicio un vaffanculo a tutti i vostri. :mrgreen:
    In questo breve soggiorno sulla terra, per me non esistono alternative: “pensare, non credere, pensareeeeeeee”, ed aggiungerei, mai smettere di cercare la verità

    Suggerimento per menti ad imbuto-
    Soltanto allargando la mente gli si può dare forma.

  3. Ahem. BROOOOT ! Pardòn.
    Allora, dicevo…
    Dunque, un attimo, sarò breve.

    La mia macchina, (classe 1981, americana “economica” poichè risalente ai tempi in cui la benza cominciava a costare pure da loro, qundi un semplice 4.2L 6 cilindri in linea a benzina invece dei classici V8 da sei litri di una volta) brucia qualcosa come un litro di idrocarburo ogni 4 chilometri se vado piano. Non è un aereo, ma quasi. E siccome mi si è rotto il paranco e non posso scapocchiare la testata per rifare quelle cazzo di fasce, insieme alla benzina succhia pure un discreto quantitativo di olio motore. Praticamente va a miscela: ogni settimana rabbocco mezzo litro di olio di merda comperato a taniche al discount.
    Aggiungiamo che da tempo al posto dell’ originale catalizzatore ha un magnifico pezzo di tubo dritto attaccato dal sottoscritto che non gli passava manco per il cazzo di farsi spedire un catalizzatore nuovo da oltreoceano.

    Diciamo che se parto al semaforo un po’ allegro mi lascio dietro una simpatica “scia chimica” azzurrognola, che permane anche per un po’.

    OK. Dove voglio arrivare ? Presto detto: un aereo che cazzo è se non un esemplare gigante della mia (come della vostra, più o meno) autovettura ? Ha dei motori, che bruciano merda, e rilasciano i prodotti della combustione non al suolo bensì a migliaia di metri d’altezza (pensiamo quindi a quanto si sparpagliano nel cadere e a quanto possono diffondersi nel viaggio). Quanti aerei solcano i cieli del mondo ? Se mi metto con la macchina a via Coccia di Morto (all’ inizio di una delle piste lunghe del mitico Aeroporto Intercontinentale “Leonardo da Vinci” di Fiumicino, per gli amici FCO), me ne vedo planare sulla testa uno ogni 2,5 minuti primi. Nelle ore di punta anche uno al minuto, stanno in fila come alla cassa del supermercato.

    Morale: non so se ‘ste scie chimiche abbiano un senso e a dire il vero non me ne frega un cazzo, ma – per il buon gesù in carrozzella lanciato in discesa dalla scalinata di una cattedrale – non sarebbe il caso di pensare anche solo un attimo a quanta cazzo di roba viene sparpagliata dal traffico aereo in genere ? A prescindere dai complotti, dagli illuminati e dai lucertoloni ?

    La metà basta. E non credo che le compagnie aeree stiano lì a preoccuparsi dell’ ambiente: probabilmente me ne preoccupo più io.

  4. Uno gli dimostra che il sito da cui attinge informazioni è gestito da cialtroni ignoranti come zappe,e lui ti dice che ciài la testa a imbuto.
    Hanno ragione Lorenz e wish quindi,qualsiasi cosa ti si dica noi siamo i babbei e non rispondi nel merito (almeno su questo tipo di argomenti).
    Lezzzy il tuo commento,in linea di principio,ha senso.È giusto pensare,analizzare,liberi da preconcetti.
    Ne avrebbe qui se anche noi avessimo agito senza farlo,ma c’è una differenza:
    I tuoi link sono confusi e,permettimi,abbastanza eccentrici.
    I nostri si basano su dati certi.
    Le prove:
    Io ti devo fornire le prove?
    Tu sostieni una tesi (la veridicità delle scie),supportala con dati certi.
    Siccome non li hai,noi scettici col cervello a imbuto te li chiediamo (figurati cosa succedeva se un s’aveva il cervello a imbuto 😀 ).

  5. I dati scientifici che confutano le tesi a sostegno delle scie,nei miei link ci sono.

    Ènd de uìnner for “de longer dick” is……marchettìnooooooo! :mrgreen: 😆

  6. Che sei normodotato lo dici te,noi si vòle le prove (boia che popò di marfidato 😆 )

  7. Pensa che una volta, (di notte) mi sono accorto che il mio orologio era fermo: dopo 22 anni di ininterrotto funzionamento, semplicemente, si era fermato. Ho pensato alla fine del mondo, devo essere onesto. Non potevo accettare che fosse fermo, preferivo credere ad uno strappo temporale.

    Anche perchè per fallo ripartì mi hanno preso 200 euri… che cazzo. Era meglio la fine del mondo.

  8. Lez

    vuoi le prove che quelle sono scie di condensazione?
    Per avere una scia di condensazione di vuole acqua e le condizioni fisiche per il suo passaggio di stato (l’aereo la emette in forma gassosa)

    La prova della presenza d’acqua e’ nella formula della combustione degli idrocarburi.

    CxHy+zO2 = XCO2 + (Y/2)H2O

    La prova che esistono le condizioni per il passaggio di stato e’ nel diagramma di stato dell’acqua

    http://www.chimicamo.org/chimica-generale/diagrammi-di-fase-di-sistemi-ad-un-componente.html

    La prova che nell’atmosfera esistono le condizioni fisiche per la condensazione del vapore acqueo e’ nella presenza, in cielo, delle nuvole

  9. Albe’

    Tecnicamente, no, non e’ una analogia corretta al 100%.
    Il tuo motore produce energia meccanica che muove le ruote.
    Una turbina (tranne le turboeliche, che creano energia meccanica per far girare le eliche) produce un gas in pressione che si espande attraverso un ugello e crea una spinta sull’aereo (principio di azione e reazione)
    Ma non entro troppo nello specifico

  10. Lorè… che cazzo… vanno a cherosene o no ?
    Lascia perdere come viene usata l’energia prodotta… ma per produrla, bruciano roba o cosa ?
    E i prodotti della combustione dove vanno ? 😉

  11. Vanno a cherosene, Alb
    Ma le specifiche del fuel per gli aerei sono molto stringenti in termini di presenza di zolfo e altre impurita’.

    Un aereo costruito negli anni diciamo 80 in poi, emette quasi esclusivamente acqua e anidride carbonica. Piu’ qualche NOx. Pochissimo SOx, praticamente nulla come “altri” inquinanti

    Il fatto che vengano emessi “in alto” comporta che non necessariamente ricadono a terra (se il peso molecolare del combusto non e’ superiore all’aria) e che si disperdano su un area cosi’ vasta che la concentrazione, quando ricadono a terra, sia praticamente trascurabile.

    E’ il motivo per cui certi impianti hanno ciminiere molto alte per i fumi di scarico

  12. Una volta una mia compagna di viaggio, scesa dalla scaletta di un aereo si è accesa una sigaretta in attesa della navetta: stavano rifornendo, se la sono STRAINCULATA… se non si trattasse di combustibile, che problema ci sarebbe ? (Minchia che figura di merda, ho fatto finta di non conoscerla 😉 )…

  13. quell’odore, Alb, e’ l’emissione dalle gomme e gli scarichi di carburante (e in parte dei cessi)

  14. Sicuro ne sai più di me, quindi non mi sbilancio oltre… 😉
    Posto che poi alla fine non me ne frega un cazzo, rimane che se proprio uno deve andare a guardare cosa fanno gli aerei, il focus della preoccupazione dovrebbe essere posto sulle emissioni “reali”. Se poi queste sono “sotto controllo” tanto meglio.

    Anche perchè, siamo realisti, se ne potrebbe forse fare a meno ? Io si, l’ ultima volta che mi sono fastened una seat belt risale al 2007, ma mica sono tutti dei tartarugoni stanziali e sociopatici come me… Eheheheheheheh…

  15. Albe’
    tecnicamente, anche alle stazioni di servizio non si dovrebbe fumare, eh
    anche se il fule per le auto e’ meno volatile (per ovvi motivi….)

  16. Tante sono le situazioni in cui non si dovrebbe fumare… hai mai trombato con una che ha appena fumato ? Gesù… reggo qualsiasi cosa (tranne la fiatella, quella mi smonta come poche cose al mondo), basta che sia “naturale”… ma l’ alito da ciminiera mi distrugge.
    “Dopo”, se vuoi, fai come ti pare, il fumo passivo non mi disturba, ma prima cazzo astieniti !!

  17. Mi ricorda una conversazione con un mio amico che ci consigliava di astenersi dal cunnilingus con donne particolarmente mbriache (l’alcool stimola la diuresi….)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...