Lorsignori Mi Scuseranno.

Mi vorrete scusare se sono monotono, se sembro monomaniaco al limite della paranoia, se uso uno stile ed un linguaggio non consoni, se da un po’ troppo tempo non riesco a schiodare da questo argomento (salvo poche fughe che poi comunque ci si ricollegano in un modo o nell’ altro), insomma se rompo il cazzo più del covid.

D’altronde se leggete i miei post (se) è perchè volete farlo, mica vi obbliga nessuno. Magari dovrei essere un po’ più vario e/o divertente e/o conciliante, ma qui ogni giorno ne sento una e nessuna di quelle che sento è buona.

Aggiungiamo che nella “vita reale” ho ormai deciso di non parlarne e che quindi questo Blog rimane l’unica mia valvola di sfogo… insomma, via, mi scuserete.

Allora, la notizia che ha ispirato questo nuovo sproloquio è una cosina che ho sentito oggi in radio mentre stavo in mezzo a un cazzo di casino di traffico generato dalla protesta dei dipendenti Alitalia che (probabilmente non avendo un blog dove sfogarsi) hanno pensato bene di bloccare la Roma – Fiumicino, creando il panico totale nel raggio di chilometri.

Un dettaglio, un’ inezia, una cosa che passerebbe anche inosservata: i nostri illuminati decretatori hanno decretato che ai fini dell’ ottenimento del lasciapassare non è considerato valido il risultato dei cosiddetti “test antigenici rapidi salivari”. Quindi cannuccia nel naso o nulla. Il motivo è che quel tipo di test non raggiunge gli standard di sicurezza stabiliti dall’ Europa. Ah. Ok. Un’ altra occasione per accollare la colpa all’ Europa, va bene.

Però per gli alunni che devono entrare a scuola va bene, eh ? Per loro sì, sti cazzi degli standard europei. D’ altra parte ne hanno già ordinati non so quanti milioni a questo scopo, che fanno, li buttano ?

Quindi di nuovo, Europa si, Europa no, Europa boh, a seconda dei casi.

Ma io dico, mannaggia gli sfilacciati margini della sacra sindone, del fatto che non ci sia un cristo di paese in tutta Europa se non in tutto il Mondo che abbia previsto un uso del lasciapassare così esteso come il nostro, e che un cazzo di regolamento della stessa UE specifichi che in nessun caso possano essere operate discriminazioni sulla base dello “stato vaccinale” dei cittadini, ma non gliene frega niente a nessuno ? Cioè, in culo vi entra ma in testa no ?

Allora, ripeto. A me non me ne frega un cazzo con le cipolle. Io vivo senza lasciapassare e gli vado un culo e porto tre. Però, cristo in monopattino incastrato in una rotaia mentre sopraggiunge un tram condotto da un satanista, possibile che ad oggi ancora nessuno riesca ad interrompere questa spirale di cazzate ? Ragazzi, questa è una strada senza ritorno: ce ne vogliamo rendere conto o no ? Quello che ci tolgono giorno dopo giorno oggi, non ce lo ridaranno mai: i diritti e le libertà sono come i muscoli, se non si usano si atrofizzano e non c’è fisioterapia che regga.

Come cazzo dobbiamo fare ?

Poi dice che uno si iscrive ai terroristi (cit. Mario Magnotta).

6 pensieri riguardo “Lorsignori Mi Scuseranno.”

  1. Totò diceva “e poi dicono che uno vota a sinistra.” Bei tempi. No, non lo capiscano il lavaggio del cervello è completo, Draghi è un Dio e tutto va bene. Anch’io non so cosa fare.
    Ps non abbiamo più neanche terroristi oltre che la sinistra.

  2. Capisco la tua incazzatura, che è pure la mia. Normalmente io sono rispettosa delle leggi, ma queste sono semplicemente DEMENZIALI e quel che più mi fa rabbia è che molti non se ne accorgono e bevono tutte le minchiate di questo governo. Credevo che Conte fosse il peggio, ma Draghi sta davvero raschiando il fondo del barile. Ora SPERO davvero che i camionisti blocchino tutta l’Italia, così forse qualcuno si deciderà a sollevare le chiappe dal divano.

  3. Quotando Unallegropessimista…Prova ad immaginare le difficoltà a perseguire una “lotta armata” oggi. Mi sono risentito dei passaggi sulle BR del Dott. Barbero e al punto in cui siamo certe modalità di lotta sono praticamente precluse. E mi astengo su cosa penso.

  4. Ma si, la citazione finale era più per tener vivo il ricordo del mitico Magnotta che altro.
    Tanto, per quello che hanno risolto a quei tempi, si è capito che porta a poco.
    Qui la lotta si ha da fare con l’informazione. Ed è molto ma molto più difficile che con le armi.

  5. Un lapsus… 🙂
    Se pensi che io i passaggi “delle” BR me li sono vissuti, immagina quanta voglia possa avere che si torni a quei livelli. Alla fine anche il terrorismo si è risolto in una pagliacciata, nella migliore tradizione nostrana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...