FUGADAPOLIS CONTINUA A FARSI I CAZZI VOSTRI – POST ONIRICO

Questo mi è venuto in mente stamattina nel flusso dei commenti al post di Fabio (TrogloditaTribe).

C’è il rischio che si vada a sconfinare troppo nel personale, quindi come al solito resta un semplice invito: non me ne avrò a male se qualcuno dovesse rispondere “fatti i cazzi tuoi” o non rispondere affatto.

Dopo molti anni passati nella convinzione che i sogni potessero aver origine da un qualcosa di esterno e che quindi potessero portare con loro delle novitĂ  (premonizioni, per esempio), mi sono convinto alla fine che in fondo non si sogna mai nulla che non si sia in qualche modo pensato prima. Il trucco è che averlo pensato non significa necessariamente averlo fatto in modo cosciente. Quindi lasciando aperta la porticina dell’ inconscio diciamo che c’è sempre spazio per qualcosa di “soprannaturale”. Cioè sempre naturale, ma al di fuori del “normale”. Vabbè, insomma ci siamo capiti. (“E quanti cazzi, Albè, sempre il solito, veniamo al dunque“).

Dunque. Il quesito è: cos’ è che turba (o allieta) il vostro sonno in maniera ricorrente ?

Per ricorrente intendo abbastanza di frequente da ricordarvelo, innanzitutto, e in subordine da darvi talmente da pensare che vi possa andare di scriverlo qua.

Personalmente sono arrivato alla conclusione che i miei sogni siano una valvola di sfogo, un modo per sublimare od elaborare cose di cui non mi faccio una ragione (poche a dire il vero, sono un tipo molto razionale) oppure per vivere esperienze desiderate ma in pratica irrealizzabili. Ad esempio mi capita spesso di sognare mio padre, di fare cose o ragionamenti con lui che avrei voluto ma non ho avuto il tempo di fare.

Spazio nei commenti alle vostre suggestioni…

(2019 – oldies)

Lateral strategy

ma Gregorio, che mortorio,
suvvia, siimi piĂš irrisorio! ...
nel contratto c’è quel tratto
che ho letto un po’ distratto
e se non ho capito male
ci giochiamo il capitale ...

sai qual’è la mia impressione? ….
che nell’economia moderna
se non c’è gran promozione
non fai ambo nĂŠ quaterna
e coi nostri bei prodotti
qui si rischia un fotti fotti

scongiurando l’ora et semper
tu diventi il mio influencer
io ti faccio tanti post
gemellandoci a BOFROST
e la sfiga malandrina
noi mettiamo a pecorina!