L’allegro pessimista a grandissima richiesta decide di mostrarsi….

Ora prima di mostrarmi lasciatemi dire due cose.

Aperto il blog dopo sei mesi non avevo nessuna visita non avevo capito come funzionava.

Avevo deciso di chiuderlo e scherzando con alcuni colleghi (amici) tutti dei sottoposti avevo raccontato del mio insuccesso, non ho paura a raccontare anche le cose che vanno male.Col senno del poi è stato un bene.

Nel frattempo ho incontrato prima Frammentidisabrinaesse e poi Paola ed è stata lei che mi ha incoraggiato ad andare avanti e il blog ha preso forma, ed ho conosciuto tanti amici alcuni sono rimasti tantissimi li ho persi di vista.

I colleghi amici volevano vedere cosa scrivevo,spesso raccontavo di loro, ma considerando il nostro rapporto di presa in giro estremo sarebbero intervenuti nei commenti a gamba tesa, l’anonimato è diventato fondamentale. Per un anno hanno fatto la caccia al mio blog.

All’inizio non avevo chiaro di quello che sarebbe stato il mio blog solo man mano ha preso forma ed ho iniziato a raccontare di me dei mie familiari, amici o di persone che avevo incrociato nella mia vita tutte storie vere a molti sembravano inventate ma non c’è una storia che non sia realtà, certo alcune cose state cambiate per rendere difficile il riconoscimento. Da qui l’assoluta necessità del mio anonimato non tanto per me che ho una vita da quasi santo subito ma per tutelare le persone di cui ho raccontato.

Ma come come promesso mi mostro insieme alla mai inseparabile compagna di viaggio di blog e di vita Nontirare. ( l’ombra ingrassa)