Tutti gli articoli di unallegropessimista

io sono io. ma non è stato facile neanche per me

Cosa penso del governo Meloni. Intanto partiamo dal fatto che penso magari alla cazzo ma penso.

Da uomo di sinistra il mio parere.

La Meloni è una DONNA ed è indubbiamente politicamente intelligente.

Questo è il suo governo. Il 26% preso alle ultime elezioni è un credito che i cittadini (molti non sono neanche di destra) hanno dato a lei personalmente.

La Meloni per vincere doveva necessariamente allearsi con la Lega e Forza Italia.

L’altra parte e non chiamatela sinistra, per essere sicura si perdere è andata in ordine sparso.

La Meloni come detto è una donna intelligente e solo una deficiente si sarebbe messa subito di traverso all’Europa che in un batter d’occhio l’avrebbero distrutta. Abbiamo il più grande debito pubblico mondiale.

Quindi in accordo col vostro presidente della repubblica Mattarella e Draghi hanno formato la nuova squadra di ministri. Il tempo delle battaglie all’Europa non è questo.

Personalmente ci sono alcuni nomi di ministri che mi fanno vomitare , la prima che mi viene in mente è la Santanchè, altra prova vivente oltre la Fornero che Dio non esiste. Entrambe godono di un ottima salute.

Ma essendo un uomo pratico per giudicare qualcuno aspetto di vederlo nei fatti e non mi attacco alle parole: Merito, natalità e sovranità alimentare, rompendo il cazzo per giorni e giorni. Nei ministeri importanti ci sono ministri che almeno sanno di che cazzo parlano e non farò l’esempio di Speranza che oltre non capire un cazzo in generale non capiva proprio niente di salute e in compenso anche se di sinistra è proprio una merdaccia d’uomo.

Questo è un governo di destra e farà cose inevitabilmente di destra non come il PD che diceva di essere di centro sinistra è ha fatto cose di estrema destra soprattutto sul lavoro togliendo tutti i diritti ai nuovi lavoratori e mandando le persone in pensione a 67 anni.

Ora qui lo dico per onestà intellettuale , mi scoccia sapere che se potrò andare in pensione dopo 41 anni di lavoro e oltre i 60 anni di età dovrò dire grazie alla lega di Salvini.

L’allegro pessimista a grandissima richiesta decide di mostrarsi….

Ora prima di mostrarmi lasciatemi dire due cose.

Aperto il blog dopo sei mesi non avevo nessuna visita non avevo capito come funzionava.

Avevo deciso di chiuderlo e scherzando con alcuni colleghi (amici) tutti dei sottoposti avevo raccontato del mio insuccesso, non ho paura a raccontare anche le cose che vanno male.Col senno del poi è stato un bene.

Nel frattempo ho incontrato prima Frammentidisabrinaesse e poi Paola ed è stata lei che mi ha incoraggiato ad andare avanti e il blog ha preso forma, ed ho conosciuto tanti amici alcuni sono rimasti tantissimi li ho persi di vista.

I colleghi amici volevano vedere cosa scrivevo,spesso raccontavo di loro, ma considerando il nostro rapporto di presa in giro estremo sarebbero intervenuti nei commenti a gamba tesa, l’anonimato è diventato fondamentale. Per un anno hanno fatto la caccia al mio blog.

All’inizio non avevo chiaro di quello che sarebbe stato il mio blog solo man mano ha preso forma ed ho iniziato a raccontare di me dei mie familiari, amici o di persone che avevo incrociato nella mia vita tutte storie vere a molti sembravano inventate ma non c’è una storia che non sia realtà, certo alcune cose state cambiate per rendere difficile il riconoscimento. Da qui l’assoluta necessità del mio anonimato non tanto per me che ho una vita da quasi santo subito ma per tutelare le persone di cui ho raccontato.

Ma come come promesso mi mostro insieme alla mai inseparabile compagna di viaggio di blog e di vita Nontirare. ( l’ombra ingrassa)

L’Allegro Pessimista a furore di popolo si mostra per quello che non è 3

Per darvi altri indizi per capire il mio aspetto vi racconterò ( cose già scritte nel mio blog) degli sport praticati nella mia vita. Il calcio è stato passione vera soprattutto da ragazzo. Ma il vero pallone che amavo giocare era in spiaggia, cosa che ho fatto fino a qualche hanno fa poi per motivi fisici ho dovuto necessariamente smettere, per uno che era un gatto diventare un bradipo( esagero) è stato la fine

La corsa, bicicletta le salite , nuoto in mare aperto mi hanno accompagnato in età più adulta finché come detto per guai fisici la corsa è andata nel dimenticatoio e la bicicletta è consigliata solo la pianura, ma la pianura sono due balle senza fine.

Bravo a ping pong, inadatto mentalmente al tennis, bravissimo a dama bravino al calciobalilla, nelle freccette me la cavo, negatissimo nel tiro dell’arco. Portato per la lotta libera meno per il pugilato, pallavolo da fenomeno solo in spiaggia. Bravo rematore e discreto sub.

Mai messo ai piedi un paio di sci nel mio mondo perfetto la neve non esiste.

La palestra mai sopportata e mai frequentata ho sempre preferito gli sport all’aria aperta anche d’inverno, il pirla che correva sotto la pioggia ero io.

Non sono così

L’Allegro Pessimista a grandissima richiesta si mostra fisicamente come non è 2

Per aiutarvi ad immaginarmi dovete sapere(cose che sono già state scritte anche nel mio blog )che mi entrerebbero ancora i vestiti di quando avevo vent’anni se mai ce li avessi ancora(i vestiti chiaramente, dei vent’anni ne faccio a meno) dolce consorte per non correre il rischio li ha fatti sparire tutti.

Non sopporto giacca e cravatta. Nella mia vita da quasi anziano ho comprato solo due vestiti. Il primo dovevo fare testimone da nozze ad un amico oltre trent’anni fa. E’ il vestito che uso ancora adesso quando è obbligatorio presentarsi vestiti da pinguini e mi entra ancora perfettamente. Nel frattempo il matrimonio dell’amico è andato a rotoli.

Il secondo vestito comprato qualche mese dopo era per il mio di matrimonio. Troppo elegante, la giacca mai più usata. Ma nelle braghe ci entro ancora provate qualche tempo fa ma saranno oltre vent’anni che non le metto in società, ma possono venire bene per il mio funerale.( in ogni caso mi faccio cremare)

Non sono così

L’Allegro pessimista a grande richiesta si mostra fisicamente come non è.

Quando hanno chiesto a Michelangelo ” Come hai fatto a fare il David?” lui ha risposto ” è stato semplicissimo: Il David c’era già. E’ bastato togliere il marmo in eccesso”

Alla stessa maniera metterò delle foto che sono l’opposto di quello che sono fisicamente, alla fine rimarrà quello che sono.

Spero così spero di accontentare i cari amici del blog curiosi del mio aspetto fisico.

Ecco la prima foto : non sono così.