Archivio dell'autore

Voglio andare a vivere in Islanda-aah-aah

Pubblicato: 26/04/2012 da varanasygirl in Generale
Tag:, , , , ,

Trovato questa ‘notiziola’ che vi sottopongo, per la serie : quando cittadini consapevoli s’incazzano i governi vanno a casa a calci in culo e nessuno viene spogliato per pagare i LORO disastri, anzi, chi prende il loro posto si adopera per non lasciare a piedi chi è stato fregato.

Una lontana utopia vista dalle nostre contrade.

Mentre in Italia il governo (dei banchieri) sta massacrando i cittadini a suon di tasse, in Islanda, dove i banchieri che volevano far pagare la loro crisi ai cittadini sono stati presi a calci nel sedere, lo stato sta aiutando i cittadini ad uscire dalla crisi pagandogli il mutuo! Una notizia, quella diffusa da Bloomberg che agli italiani colpiti dalla crisi, abituati ad essere vessati, sembrerà un sogno impossibile. Ma quando un governo decide di operare per il bene dei cittadini è possibile anche questo.
Il governo islandese ha deciso di investire il 13% del PIL nazionale (come se il governo italiano stanziasse circa 250 miliardi di euro) per cancellare i mutui ipotecari dei cittadini in difficoltà: un’operazione che riguarda un islandese su quattro!
Dopo la grave crisi causata dall’ingente debito estero contratto da politici e banchieri, i cittadini islandesi sarebbero stati condannati a decenni di pesantissima austerity se non si fossero ribellati, rifiutando di pagare; invece oggi il paese si sta riprendendo, e con questa misura ha salvato la casa di migliaia di famiglie, che sarebbero state altrimenti condannate a perderla, esattamente come avviene in Italia, dove il governo sta tassando i cittadini senza alcun ritegno, provocando un’ondata di suicidi senza precedenti. Il signor Pierferdinando Casini dichiara che “se Monti non avesse assunto questi provvedimenti i suicidi sarebbero stati di più” mentre Monti evidenzia come in Grecia (dove è stata applicata, in modo ancora più duro, la stessa “cura” imposta all’Italia) “il numero dei suicidi è molto più elevato” (come dire che se facevamo “quella fine li” sarebbe andata peggio di come sta andando. Ma nessuno dice agli italiani che altre strade sono possibili! Perché anche se l’Islanda è una piccola nazione, il “modello islandese” sarebbe stato possibile applicarlo ovunque: Grecia, Portogallo, Irlanda, Italia… ovunque!

L’intervento del governo si è reso necessario in quanto la maggioranza  dei mutui dei cittadini islandesi erano stati contratti in valute straniere, e a causa della svalutazione della “Corona islandese” erano divenuti insostenibili. Fatto sta che il governo di un paese che se avesse deciso di ripagare il debito come pretendevano le istituzioni sovranazionali (BCE, FMI) e i governi britannico e olandese sarebbe stato messo peggio della Grecia, ha investito il 13% del PIL per salvare le case dei propri cittadini.

Chi investe i soldi se ne deve assumere i rischi, e come i cittadini che hanno “scommesso” sulla Parmalat e molte altre aziende hanno perso i loro risparmi (anche se nel caso della Parmalat sono stati frodati, in quanto i bilanci erano falsificati) è giusto che coloro che hanno investito sulle nazioni sbagliate perdano i loro soldi. Invece no. Per salvare le banche e garantire i profitti a investitori (e speculatori) questi sono pronti a tutto…

Staff nocensura.com 


Elaborato dall’articolo di Bloomberg

http://www.nocensura.com/2012/04/mentre-in-italia-ci-tartassano-in.html

Annunci

Ieri ho avuto il grande piacere di conoscere il mio guru e la sua bella e dolce signora 🙂

La faccenda sta così:  io glielo avevo detto, prendi l’Aurelia che arrivi giù bello dritto fino a Grosseto, anzi, fino ad Albinia che per capirci sta a un passo dal Monte Argentario, poi prendi la regionale e ti inoltri nelle terre perdute e arrivi da me…non mi ha ascoltato, ha voluto dar retta a quel trogolo di navigatore che l’ha spedito sulla A1 (era lei? :D) e non so bene che giro gli ha fatto fare,  so solo che sono arrivati verso le 13.40 e io li ho portati di corsa a mangiare nella trattoria che c’è qui da me dove lavoro, temevo che CarmineilMusone ci ripensasse e gli rifilasse due paninacci :mrgreen:

Una volta mangiato li ho portati a scarpinare per i vicoli di due paesi costruiti sul tufo, non so loro, a me i piedi fumavano la sera 😀 ….non ci ho più l’allenamento….la prossima gita si va a Saturnia Marché, portate il costume :mrgreen:

Ah, non esiste reportage fotografico dell’avvenimento….e tutto grazie a me!! sò allergica alle foto embè?! 😛

A parte le cretinate, io sono stata proprio contenta 🙂 …..e poi mi sono fatta un giro anche sul brumbrumzum dell’unto del  blogghe…….a proposito, te quei curvoni un po’ troppo a rondò li pigli eh! vai pianino bimbo 😛

Aggiungo un tipico esemplare della Culonia 😆

Una colletta per Lapo

Pubblicato: 11/03/2012 da varanasygirl in Generale
Tag:, ,

Lapo Elkann, Ferrari in panne

Ha suscitato parecchia curiosità tra gli automobilisti che domenica mattina passavano sull’autostrada Milano-Serravalle la Ferrari mimetica di Lapo Elkann, ferma sulla corsia di emergenza.

A quanto si è appreso la ‘sosta’ forzata è stata causata da un problema tecnico, pare che il serbatoio della benzina fosse vuoto. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polstrada ed è stato poi chiamato il soccorso stradale. Lo riporta l’Ansa.

La strana vettura del rampollo di casa Agnelli ha i colori mimetici tipici delle divise militari e gli interni in tinta, con il simbolo della pace, per non scontentare nessuno.

http://sport.it.msn.com/news/news695363.html

 

bellina la ferrari mimetica col simbolo della pace……ste cazzate solo questo eroe del congiuntivo col folletto al posto del naso 😆

ma poi restare a secco in autostrada….ma mi FACCI il piacere!!

BUAHAHAHAHAHAHAHAH   pòro coglioneeeee :mrgreen:

Tu chiamale se vuoi…emozioni…

Pubblicato: 29/02/2012 da varanasygirl in Generale
Tag:, ,

Un ragazzo di 16 anni, è stato dichiarato morto dopo essersi masturbato 42 volte senza fermarsi, l’increscioso incidente è accaduto nella città di Rubiato, nella regione di Goiás, in Brasile, così come riportato dal sito hiphopwired.com.

Sua madre ha raccontato ad un giornale locale che già conosceva la dipendenza del figlio e anche che aveva in programma per lui, di chiedere aiuto all’ufficio di igiene mentale, la sua decisione è arrivata troppo tardi.

A mezzanotte, il giovane ha cominciato a masturbarsi e a causa della sua dipendenza non è riuscito a fermarsi, continuando a farlo 42 volte di seguito.

A scuola, i compagni di classe conoscevano il problema del ragazzo e ad alcune di loro aveva chiesto di connettersi con la webcam, in modo da poterle osservare.

Hanno inoltre aggiunto che la sua attrazione per le donne era estrema, era attratto da ogni tipo di donna, a prescindere dal fisico, colore della pelle o età.

Nella sua stanza è stato trovata una grande quantità di materiale pornografico , comprendente fotografie e video di donne nude che sono stati salvati sul suo PC.

Rip

E’ possibile riprodurre l’articolo citando chiaramente la fonte con link attivo

http://www.express-news.it/assurdo/ragazzo-muore-dopo-essersi-masturbato-42-volte-di-seguito/#comment-32074

 

:mrgreen:

 

 

Ma la crisi economica…?

Pubblicato: 24/02/2012 da varanasygirl in Generale
Tag:, ,

Sono argomenti che frequento da diverso tempo e che mi hanno tolto ogni residua fiducia negli schieramenti politici: destra e sinistra per me pari sono, cazzate come la grandine da tutte e due le parti; dire che non ho alcuna stima di personaggi come Draghi, Monti, Ciampi, Prodi, Napolitano etc etc,  è un lieve eufemismo. I motivi del nostro tracollo economico vengono taciuti…ci dicono che è colpa del debito pubblico accumulato con decenni di sperperi. Cazzate. Il motivo è la perdita di Sovranità Monetaria.

Io non sono brava a raccontarle bene queste faccende, quindi vi posto un video (ma ce ne sono migliaia in rete), una sorta di riassunto con solo l’essenziale.