Posts contrassegnato dai tag ‘due palle’

Je me ne bàtt le càzz.

Pubblicato: 24/04/2012 da 2010fugadapolis in Generale
Tag:, , , , , , , , ,

Oh, bene.

Visto che in Italia sembra non ci sia più un cazzo di cui parlare (a livello politico, certo, ma pure dal lato economico e da tutti gli altri punti di vista), dato che ormai fa più “notizia” una partita di merda rispetto alla situazione generale del Paese, ecco che tutti i media – per non parlare dei vari esponenti politici – volgono lo sguardo sui fatti altrui e si peritano di discettare di politica estera.

Quindi sembra che al di la’ delle Alpi stia per tramontare la stella di Sarkò (che si porterà appresso presumibilmente il meteorite della Culona), e tutti giù a fare i loro (altro…)

Annunci

Ma che cazzo di lavoro fate ?

Pubblicato: 13/04/2012 da 2010fugadapolis in Generale
Tag:, , , ,

E’ un po’ che mi interrogo, e non so darmi risposta. Aiutatemi voi.

C’è un posto, qui a Roma – mi pare di ricordare si chiami Parlamento (o una cosa simile) – dove si riuniscono periodicamente, più o meno senza soluzione di continuità (perchè sono tanti e fanno i turni, si danno il cambio tipo cassieri del supermercato) delle persone. Queste persone hanno titolo ad entrare lì dentro perchè – sempre a quanto mi dicono – fanno parte di svariati movimenti politici e più o meno sono stati eletti in varia proporzione dalle tantissime persone che compongono il Popolo italiano. Pure io, eh ? Infatti mi ricordo che ogni tanto l’ho fatta, ‘sta cosa di andare a “votare”.

Un tempo non ci era dato sapere cosa facessero lì dentro, perchè mica potevamo entrare (altro…)

Mi dispiace per i loro “precari”, ma questi continuano a credere di essere ancora la “T.E.T.I.” e non capendo un cazzo di come si lavora “davvero”, mi sa che fra un po’ chiudono baracca e burattini.

Premessa: credo di essere uno dei pochi malati di mente che a casa ha una linea telefonica “business”, che quindi già di suo paga un boato di canone e tasse (rispetto ad una residenziale). I motivi che mi hanno portato a farla così sono svariati ed articolati, quindi non vi tedierò oltre. Fatto sta che anni fa feci l’errore di attivarci su una ADSL Infostrada (sempre business, 24 Euro/mese, un furto). Poteva anche andare, ma col tempo mi sono accorto (altro…)

R.I.P.

R.I.P.

No, lui ancora no, ma anvedi come sta…

Beh, insomma, ormai è ufficiale: gli anni ’80 sono finiti. E di brutto, pure. Non mi metto a fare quelle rievocazioni pietose stile FaceBook (“quelli che…” e cazzate simili) perchè siamo su FdP, però da persona che se li è beccati pieni in fronte, avendoci passato l’adolescenza ed essendo diventato maggiorenne quando al Governo c’era Giovanni Goria ed alla Casa Bianca c’era Ronnie Reagan, qualche riflessioncina ce la fò… (altro…)

In questi giorni di festa, come preannunciato, non è che mi sia mosso molto. Anzi. Me ne sono proprio stato a casa, evitando accuratamente di girare chiavi d’accensione e conservando così i preziosi litri di carburanti vari contenuti nei serbatoi dei mezzi di famiglia.

Questa mattina, ancora con il mio caro (altro…)