Posts contrassegnato dai tag ‘M5s’

Stampa comunista!

Pubblicato: 20/06/2013 da marchettino73 in Generale
Tag:, , ,

20130620-092800.jpg

:mrgreen:

Annunci

Gia’ fatto?

Pubblicato: 28/05/2013 da tafkamrlorenz in Generale
Tag:, , ,

A vedere i risultati delle Comunali di ieri, viene da chiedersi se il M5S non sia gia’ un partito finito.

Destinato alla sparizione come i Radicali che alle Europee di una vita fa fecero un 10% circa e poi si ammosciarono progressivamente fino all’estinzione (grazie anche al rincojonimento di Pannella)

Alcune considerazioni e sentitevi libberi di aggiungere le vostre

– la selezione dei candidati…alla fine i parlamentati sono stati scelti tra i trombati delle precedenti elezioni (candidati a comunali e regionali del M5S non eletti)…qualcuno di loro non e’ una cima, ci sta

– la strategia post elezioni….alla fine gli e’ stata data la possibilita’ di essere parte di un cambiamento epocale e l’hanno sfanculata in diretta. Almeno, questo e’ quello che ci hanno fatto vedere e come molti l’hanno interpretata

– far fare l’ideologo a uno come Becchi. Mamma mia

– ci si poteva aspettare un martellamento mediatico. Che c’e’ stato ed e’ stato vergognoso. Ma il M5S ci ha messo del suo, a mio parere, cascandoci con tutte le scerpe. Rispondere coi fatti invece di chiudersi a riccio, poteva forse essere una soluzione migliore

– la gestione dell’elezione del Presidente  della Repubblica. Cazzo, in 4, 5 giorni, riunirsi e decidere di convergere su Prodi? Faceva proprio schifo?

Liberi di condividere, criticare, dissentire. Mi dispiacerebbe vederli sparire, sinceramente. Quando si prende una batosta, e’ bene alzarsi e ripartire, certo. Ma anche, magari, capire perche’ la si e’ presa e evirate di sbattere piu’ forte la volta dopo?

 

PS

Il PdL e’ andato ancora peggio. E nemmeno di poco. Lo davano in crescita siderale, nella maggior parte dei  comuni e’ a cifra singola. Il nano puzzolente a pompetta e’ ancora sicuro di voler far cadere il governo?

 

Mi punge vaghezza di condividere una riflessione che ultimamente si affaccia spesso alle oscure e polverose vetrate della mia mente, ormai stimolata solo da ciò che accade a distanze strettamente vitruviane ma ancora – di tanto in tanto – capace di protervi slanci esplorativi nel mondo esterno.

Orbene, sull’ onda dell’ ormai diffusa vulgata che relega l’ eventuale abolizione dell’ IMU sulla prima casa a cosa di poco, pochissimo conto (cose tipo “e che vuoi che sia, mica mi salvano la vita facendomi risparmiare 200 euri di IMU“, a cui mi viene sempre da rispondere “se ti puzzano, dammeli a me“), pensavo a quest’ altra cosuccia:

E’ di questi giorni la notizia che il “Patron” Grillo è determinato ad incularsi a passo di carica tutti quei parlamentari (?), eletti sotto la sua egida, che sembra vogliano tenersi tutti i soldini che gli derivano (altro…)

Letta e riletta

Pubblicato: 27/04/2013 da marchettino73 in Generale
Tag:, , ,

“E’ tutta colpa di Grillo”. E’ sempre colpa di Grillo. Se cade il governo, se piove, se c’è il sole. La tesi autossolutoria del Pd – il cui elettorato tende incredibilmente a ingoiare di tutto, passando dalla fregola per l’iper-democrazia al giubilo per l’abbraccio mortale con Berlusconi – è ora (altro…)

2 euro?no grazie.

Pubblicato: 12/04/2013 da marchettino73 in Cose che mi fanno incazzare
Tag:, ,

20130412-103358.jpg

Questo,diffuso da Grillo,il rendiconto della campagna elettorale.
La differenza sembra verrà data in beneficenza ai terremotati.
Io suppongo sia vero,perché Grillo lo sa che se facesse una cazzata verrebbe sputtanato in un nanosecondo.

Vorrei fare una domanda alla dirigenza pd:

Non vi vergognate ad aver chiesto 2 euro SOLO per le primarie?
(Hanno votato circa 3.400.000 persone,fatevi i conti)

Non vi vergognate ad aver fatto da gnorri alla richiesta di rinunciare ai rimborsi?

Non vi vergognate a sostenere che per far politica servono tanti soldi?

Vabbè sono tre,ho esagerato :mrgreen:

700000 euro per l’intera campagna elettorale contro 6 MILIONI E OTTOCENTO MILA euro solo per scegliere il candidato premier.
Io dico che c’è qualcosa che non va.