Posts contrassegnato dai tag ‘ruby’

Tegami in offerta

Pubblicato: 05/04/2013 da marchettino73 in Generale
Tag:, , , ,

Ieri s,è presentata sta cretina (dopo aver avvertito la stampa) davanti il tribunale di Milano,per protestare contro i giudici di Milano.
A suo dire non l’avrebbero voluta ascoltare.Mi permetto di ricordare che i magistrati l’avrebbero chiamata ma lei era irreperibile (era in Messico).
Li ha accusati di darle della prostituta.Mi permetto di ricordare che la prima a darsi della prostituta fu lei stessa (cosa riportata dallo stesso Berlusconi).
Le ha girato i coglioni che sono state diffuse le intercettazioni….quando sono agli atti diventano pubbliche cara la mì faìna….
È colpa sua se Berlusconi ha creduto che fosse la nipote di Mubarak….certo certo,e io sono la torcia umana.Signorina veda d’andà affanculo grazie.

Per parlà co’ magistrati,cara ‘r mì tegame,bisogna ENTRÀ in tribunale.
Andàcci quando non ci sono procedimenti a tuo carico non aiuta :mrgreen:

Quindi la domanda è:
O CHI L’AVRÀ SCRITTA QUELLA RIDDA DI BAGGIANATE?
Seóndo me “ma va là” Ghedini :mrgreen:

Annunci

“………….Ma il colpo di teatro di Berlusconi sarebbe un altro. Durante le confidenze agli amici vicini e lontani ha detto di avere le prove che Ruby Rubacuori, quando lui l’ha conosciuta, era maggiorenne: “E’ stata registrata all’anagrafe due anni dopo essere nata”. Non sappiamo quali siano le prove, ma il presidente ha raccontato questo particolare convinto e a più di una persona. La conseguenza? “Verrò assolto anche questa volta con formula piena”.

………………..Ghedini & C sarebbero volati in Marocco alla ricerca delle origini di Karima El Mahroug, negli uffici che avrebbero registrato la sua nascita. Il problema che dovranno affrontare, a questo punto, è un altro: in Marocco non esiste un’anagrafe efficiente e puntuale, le registrazioni delle nascite non sono un obbligo di legge come avviene nei Paesi occidentali, difficile capire come i giudici potrebbero valutare questo elemento di prova…………………………..

………Una previsione molto ottimistica, anche perché i pubblici ministeri conoscono benissimo quali saranno le eccezioni e è improbabile che si facciano trovare impreparati………….

Le nipotine da parte di fava.

Pubblicato: 25/02/2011 da marchettino73 in Generale
Tag:, ,

19 maggio 2010, Villa Madama, pranzo ufficiale tra il rais egiziano e il nano italiano, col contorno di Frattini, Galan, Bonaiuti, ambasciatori, consiglieri diplomatici, feluche, interpreti, badanti. A fine pasto B., per quanto sobrio, butta lì a Mubarak: “Sai, Hosni, conosco una tua parente molto bella, una certa Ruby…”. Mubarak – riferiscono i testimoni – non capì bene cosa stesse delirando il pover’uomo, non avendo parenti con quel nome. Poi s’illuminò: “Ah forse lei parla della nostra famosa cantante Ruby?” (Rania Hussein Mohammed Tawfik, in arte Ruby, che fra l’altro ha 29 anni). A quel punto B. abbozzò: “Ah, bè, allora ci informeremo meglio” (pluralis maiestatis per dire che la gaffe non era sua, ma del suo staff). “Ci fu una confusione fra le due Ruby, uno scambio di persona”, ricordano unanimi i presenti alla scena. Figurarsi l’imbarazzo, almeno delle persone normali (dunque non di B., che anche se arrossisce lo fa sotto tre dita di cerone e nessuno se ne accorge). Otto sere dopo, anziché informarsi meglio, B. chiama la Questura spacciando Ruby per nipote di Mubarak allo scopo – ha stabilito la Camera con 315 voti sull’astuta mozione Paniz – di “tutelare il prestigio e le relazioni internazionali dell’Italia, giacché presso la Questura medesima era detenuta, a quanto poteva legittimamente risultargli, la nipote di un capo di Stato estero”. Strano, visto che persino il presunto zio ignorava di avere una nipote di nome Ruby, per giunta marocchina e con famiglia a Letojanni (Messina). Ma il meglio della pochade è il finale: dei due, s’è dimesso Mubarak.
(M. Travaglio)

Si sta verificando un caso strano. Non si può dire male di Berlusconi. Non perché lui tenti in tutti i modi di impedirlo o di alzare talmente il volume della sua difesa da rendere ogni dibattito una rissa furiosa. No, questo è il passato. Da un po’ di tempo (vedremo poi che questo tempo coincide con l’ormai famoso “affare Ruby”) Berlusconi e la sua gente provvedono direttamente a dimostrare tutto il peggio di se stessi e a rendere impossibile ogni ulteriore accusa. Ormai non si può dire peggio di ciò che di volta
in volta Berlusconi provvede a far sapere di se stesso. Faccio un esempio: il premier opportunamente aveva negato, in pubblico e anche in televisione, di avere mai detto a funzionari della Questura di Milano che la giovane minorenne Ruby era nipote del presidente egiziano Mubarak, e di avere chiesto l’affidamento della minore alla signora Minetti, consigliere regionale della Lombardia. Facile notare, infatti, che, se Ruby non è minorenne non occorre alcun affidamento, ma solo una buona parola per rimettere la predetta Ruby in libertà. Dunque buona tattica difensiva di chi ospita e protegge minorenni quella di negare. Inoltre, prudentemente, Berlusconi o chi per lui, aveva detto e ripetuto che lui è uno che fa del bene, che era intervenuto senza pensare a eventuali improprietà di quel comportamento per aiutare una giovane bisognosa di aiuto, tipico gesto di una persona allo stesso tempo generosa e impulsiva. Poi, in pochi giorni, qualcosa è cambiato. Sentite la nuova versione, che spiazza i suoi oppositori più accaniti: primo, il presidente del Consiglio ha telefonato alle autorità di polizia nella sua veste di presidente del Consiglio. Secondo, il presidente riteneva davvero che la persona in questione, occasionalmente (altro…)

Il video non è più disponibile su youtube per motivi di copyright….ahhahahahhahahahahah
aaahaahahahahahahhahahahajajajaah
Ve lo dico io: (prima parte) Ruby afferma, di fronte a Signorini, di non aver mai detto di essere la nipote di Mubarak. (seconda parte) Il Tg1 di ieri sera parla delle indagini difensive che gli avvocati del Premier hanno presentato ai Pm di Milano: lì Ruby dice che sì, è stata lei a presenarsi come “Nipote di Mubarak” …]
Dunque, vediamo. Qui le cose sono tre. O Ruby mente. O Ruby vive davvero in due o più realtà parallele. O Ruby segue il piano suggeritole da B.: “… inventa cazzate, devi sembrare pazza … che poi io ti copro d’oro”.

Buahahahahahahahahahahahahahaah
hahahahahahahahahahaahahahahaha

No aspetta,fatemi capire:
La Macrì,che è stata giudicata dai magistrati poco attendibile,la massacrano trattandola con i peggio nomi.
Questa ruby si contraddice dalla mattina alla sera e me la prendete per buona per organizzare una linea difensiva?
Hhahahahahahahahahahahahahahaha
Dite la verità……….avete tutti il culo sudicio siete veramente nella merda.
Ma chi volete prendere per il culo……io non ho fatto il militare e manco conosco Cuneo ma,come dicono a Londra,”accà nisciuno è fesso”.

Eccheccazzo.